Nella stessa categoria ...

Categorie Blog

Archivio Blog

Ultimi Blog Commentati

Ultimi Commenti Inseriti

Add to Technorati Favorites

OLIENA 2 GIUGNO - FESTA DI PRIMAVERA

17 Marzo 2009 - Categoria Auser
Autore Giuseppe

 

Decolla l'organizzazione della Festa di Primavera del 2 giugno ad Oliena promossa dall'Auser Sardegna per festeggiare il 20° Anniversario della nascita dell'Auser.

Il 13 luglio 1989, venti anni fa cioè, all'Hotel "Il Tucano" di Santa Giusta ad Oristano 45 persone, quasi tutte iscritte allo SPI CGIL, davano vita alla nascita dell'Auser in Sardegna!

Sono passati 20 anni e da quella fiammella si è sviluppato un incendio: non più 45 persone, ma circa 11.000 iscritti, 54 sedi e soprattutto tante attività. Per merito di quelle persone e di quei volontari e dirigenti che hanno operato in questi anni nell'ombra e con grande umiltà, quell'Auser in Sardegna, oggi, è diventato una bella realtà!

A tutti noi sembra che questo avvenimento non debba passare sotto silenzio, anzi che debba assumere la rilevanza di un grande evento.

L'assemblea dei Presidenti Auser della Sardegna ha deciso di organizzare una grande Festa di Primavera per il 2 giugno 2009 per ricordare questa ricorrenza.

Un evento in grado di coinvolgere tutte le sedi Auser, tutti i suoi volontari, tutta la società civile della nostra Isola, il mondo del volontariato, le Amministrazioni locali.

Pensiamo inoltre di coinvolgere in questa straordinaria giornata di festa molte sedi dell'Auser nazionale, interessate a conoscere un angolo di Sardegna, quello di Oliena  e del territorio circostante, decisamente affascinante.

E' previsto un ricco programma, che va dagli impegni di carattere politico, sociale, ricreativo e culturale.

Pensiamo di far convergere per la giornata del 2 giugno ad Oliena e nel suo territorio circostante tantissime persone e volontari della  nostra Isola e, perchè no ?, anche di altre parti d'Italia !

25 Commenti per "OLIENA 2 GIUGNO - FESTA DI PRIMAVERA"
Hanno commentato : paola (6) | Andrea (5) | Giuseppe (4) | rinalba (2) | Sardus Pater (1) | Mimma (1) | alisa (1) | Anna.p (1) | Babbai (1) | anna P (1) | domenico (1) | Maria Teresa (1) |
paola ha detto:
26 Marzo 2009 alle ore 05:27:45

Ciao Giuseppe, ciao Andrea, ciao a tutti.

Carissimo Giuseppe per quanto riguarda il 2 giugno sono ben felice che si stiano organizzando dei pullman perchè così la festa inizia quando inizia il viaggio. Spero di esserci... E' sopraggiunto un "impegno" per il 1 giugno in Toscana e non so se riuscirò a rientrare per tempo (sono la solita "signora Maria triglia, che tutti la voglion e nessuno la piglia").

Carissimo Andrea, per quanto riguarda l'agave "istmensis" ringrazio infinitamente te e tua moglie del buon cuore ma ... "dono che punge amor non congiunge" .
Quindi per preservare la "nascente" amicizia da possibili screzi credo sia necessario prevedere (in considerazione del fatto che non è gradita la vendita) almeno lo scambio con un'altra "ciccia" (così usano i collezionisti superstiziosi).
Dopo guardo cosa posso offrirvi a ricompensa della "cessione" e ti faccio sapere.

p.s.: Cda Assemini (Rosy e Marta in particolare) trovate il tempo di battere sui tasti (non quelli dolenti, please!)... Due baci a voi e tre a Rinalba. Ernesto, a te baci non te ne mando, che poi tua moglie mi stacca la testa...


paola (722 commenti inseriti)
Andrea ha detto:
25 Marzo 2009 alle ore 11:54:42

ciao Paola.....come và con i preparativi per l 2 Giugno ...
spero bene..noi siamo in attesa di notizie ,nel frattempo stiamo cominciando a valutare dei preventivi .Ho letto sul
calendario che domani ci sarà l'incontro con l'auser di Oliena
in riguardo all'organizzazione...fateci sapere il piu' presto
le novità,vogliamo esserci e in tanti...penso che d'ora in poi per quanto riguarda i nostri obby dovremmo cambiare pagina,per non creare caos nel blog ...per quanto riguarda l'agave istmensis non credo sia il caso di vendertela .......
con decisione condivisa con mia moglie pesiamo di regalartela volentieri ... non so se il 15 aprile ad Oristano ci sarai ,altrimenti troveremo il modo di fartela avere..... magari il 2 giugno.....ciao

Andrea (62 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
25 Marzo 2009 alle ore 08:24:15

Spero che TUTTE le Ula comunichino ai soci questa iniziativa, perchè sarebbe un gran peccato togliere, a chi vuole partecipare la possibilità di farlo , associandosi magari ad altre Ula del territorio o usando macchine personali.....
sarebbe bello organizzare anche i compagni SPI dei vari territori.....

rinalba (417 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
23 Marzo 2009 alle ore 16:11:26

Dunque, carissima Paola, per il 2 Giugno le singole sezioni locali stanno organizzando dei pullman. E' previsto che il grosso delle adesioni verranno comunicate alla Presidenza Regionale il 15 aprile ad Oristano in occasione dell'Assemblea dei Delegati per l'approvazione del Bilancio Consuntivo 2008 e Preventivo 2009.Tale comunicazione è richiesta con largo anticipo per consentire ai Volontari di Oliena di prevedere organizzativamente l'ospitalità nel migliore dei modi.
Prevediamo una partecipazione con i pullman dalle varie parti della Sardegna di almeno 2.000 persone. Altre arriveranno organizzandosi con le macchine.
So che la sezione di Sassari parteciperà con almeno 1 pullman.
Sono previste anche presenze da sedi di altre regioni . Infatti l'evento coincide con un lungo weekend e, soprattutto, risulta molto allettante, non solo per la tipologia della iniziativa, ma anche perchè si colloca in un angolo della Sardegna particolrmente suggestivo: ai piedi del Suprammonte, a due passi da Nuoro e da Orgosolo, vicino al Cedrino, vicino al mare, ....

Giuseppe (704 commenti inseriti)
paola ha detto:
23 Marzo 2009 alle ore 15:15:07

Giuseppe per andare ad Oliena, alla Festa di primavera, verranno messi a disposizione dei pullman?

paola (722 commenti inseriti)
paola ha detto:
23 Marzo 2009 alle ore 10:11:06

Ciao Andrea, ciao Anna, ciao a tutti. Forse è il caso che andiamo a commentare di "erba e cactacee" da qualche altra parte, prima che Giuseppe pensi che stiamo "sabotando" il blog sulla Festa di Primavera e ci tagli la testa...

(Preside' solo quest'ultimo... quanto prima aggiorno "i nostri hobby" che oramai scrive "in differita" perchè è troppo carico...)

Andre' , l'agave "istmensis" me la venderesti?

Anna P. il nome Attila non lielo abbiamo dato per caso... però è positivo perchè ti risolve in un botto anche i problemi di potatura delle piante giovani: le azzera e non ci devi pensare più con un risparmio di tempo notevole!
E cosa vuoi di più dalla vita?

Buona settimana a tutti!

paola (722 commenti inseriti)
anna P ha detto:
23 Marzo 2009 alle ore 09:46:27


ciao Paola il nome Attila mi spaventa un po',ma se è così brava a decespugliare mandala,sempre che tagli solo erba!!!

anna P (27 commenti inseriti)
Andrea ha detto:
22 Marzo 2009 alle ore 20:28:38

ciao Paola....sinceramente non ricordavo il nome di quel
tipo di agave.... la simpatica "istmensis" c'è lo da parecchio
non è cresciuta tanto ma mi ha dato due piantine ....
una è andata in regalo ad amici ...ora ne possiedo due,
pianta madre e figlia....per quanto riguarda il "mirtillo cactus" non sei purtroppo l'unica ad aver perso l'esemplare
abbastanza tosto da far crescere..per la sua delicatezza..
molti usano l'innesto per farla crescere con molte difficoltà.

Andrea (62 commenti inseriti)
paola ha detto:
22 Marzo 2009 alle ore 06:48:11

ciao Andrea. Mi fa piacer sapere che tu e tua moglie siete estimatori di cactacee.

Ad Oliena hanno delle bellissime collezioni perchè il clima è molto favorevole e le persone sono semplici, requisito essenziale per apprezzare "le grasse" nella loro totalità (ho scoperto che gli snob collezionano solo le rare, possibilmente quelle protette, trafugate dal loro ambiente tramite atti illeciti).

Quindi se il 2 giugno andrete alla festa, fattevi una passeggiata nel paese e curiosate dentro i cortili delle case... Vedrete che meraviglia!

Ho posseduto anch'io un Mrtillocactus crestato ma sono così asina che sono riuscita a farlo marcire. Pensa che ero arrivata a costituire una collezione di 300 pezzi che tenevo in un terrazzo esposto a sud. Quando ho venduto quella casa le piante hanno sofferto per il trasloco e per l'elevata umidità dello spazio in cui le avevo collocate e la collezione è andata pian piano a farsi benedire. Sto cercando di ricostituirla ma ho meno tempo per occuparmene come vorrei, quindi mi sto limitando molto negli acquisti.

Tra le agavi (ne ho diverse più una americana che forse ha una cinquantina di anni) quella che mi piace di più è la "Regina Vittoriae" (chi vuol intendere intenda...) e sto cercando un esemplare di "istmensis" ( ce l'hai?).

La mia preferita resta però l'Euphorbia obesa, della quale apprezzo molto l'assenza di spine e la somiglianza con il guscio dei ricci quando perde le spine.

paola (722 commenti inseriti)
Andrea ha detto:
21 Marzo 2009 alle ore 22:13:08

ciao....leggo che la tua euforbia obesa a una dolce compagnia......le piante grasse sono una passione che coltivano in tanti ,il bello viene quando cominci a capire il valore di una pianta ..a prescindere dalla grandezza...
purtroppo .....scherzo condivido questa passione con mia moglie che impazzisce quando vede una pianta grassa , il nostro piccolo giardino è stra colmo di piante grasse non le elenco una x una perchè ci vorrebbe una sera......
conosci il Mirtillo cactus crestato (esiste veramente),
è una pianta non facile da trovare e costa abbastanza,
io sinceramente preferisco le agavi , cerchero' di mandare qualche foto.......

Andrea (62 commenti inseriti)
paola ha detto:
21 Marzo 2009 alle ore 07:28:54

Buongiorno ragazzi! I ravioli li mangio anche io...

Oggi è Primavera! E nel mio cortile sono iniziate le fioriture... farfalle meravigliose annusano le fresie e zanzare minacciose si nascondono tra le calle (e che schifezza! anche qualche bel moscone ronzante! che invece preferisce i "lasciti" dei gatti del quartiere).

Finalmente il "signor Inverno" toglie ufficialmente il disturbo di quel suo grigiore deprimente (e io sono felice perchè, odiandolo, non vedo l'ora che se ne vada) per lasciare spazio al bel sole (che spero oggi si ripresenti caldo e luminoso) che abbiamo assaggiato i giorni scorsi. Godetevelo tutto, mi raccomando... Uscite a passeggiare, andate a sdraiarvi sui prati dei giardini... Non perdetene un solo raggio!

1° p.s.: Anna P. mi consola sapere che anche da voi c'è il rischio di "perdersi nell'erba" : D
Ricambierò l'invito per l'arrostita quanto prima... cioè appena "Attila" (mia suocera) finirà di gironzolare nella nostra campagnetta con il decesplugliatore tra le mani (che dici, ve la mando? Ci prende un gusto matto a sfalciare...)
Salutaci Antonello!

2° p.s.: Rosy un seme della mia Euphorbia obesa ha attechito spontaneamente e vicina alla pianta madre c'è una "ciccina" microscopica... Mi piacerebbe potertela far vedere! E' bellissima!!!

3° p.s.: Rinalba domani andiamo a cercare orchideee a Capocaccia?

4°p.s.: baci baci a tutti!

paola (722 commenti inseriti)
Andrea ha detto:
20 Marzo 2009 alle ore 20:34:49

oltre gli amaretti , potresti vedere di fare quei benedetti
ravioli ......che hai promesso tante volte...e che non ho
ancora assagiato....ciao a domani ...non dimenticarti ..

Andrea (62 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
20 Marzo 2009 alle ore 09:01:57

Naturalmente c'è posto anche per Alisa, il 2 giugno ad Oliena,soprattutto se verrai con i tuoi famosi amaretti, e con gli amici e compagni di Villamassargia.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
20 Marzo 2009 alle ore 08:58:22

Carissima Alisa, debbo dirti che nella nostra Assemblea dei Presidenti che abbiamo avuto ad Oristano proprio tre giorni fa ho avuto la gradevolissima sorpresa di conoscere i Tullio Porcu. E' giunto con i dirigenti del Sulcis. Tullio: una persona che trasmette il fascino di chi ha una ricca storia, di chi possiede il merito dei pionieri, e la lucidità di trasmettere, anche ora, alla sua età, pensieri e parole che vanno direttamente al cuore ed alla mente!
La sua presenza ci ha colpiti e ci ha commossi.
Gli ho chiesto di assicurare la sua presenza per il 2 giugno, anche perchè saranno loro, i pionieri/fondatori, i veri festeggiati.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
alisa ha detto:
20 Marzo 2009 alle ore 08:44:51

C'è posto anche per me? Sapete il 2 giugno per me è un giorno speciale non tanto perchè 55 anni fà venivo al mondo in un piccolo paese minerario,ma è anche il giorno che ho ricevuto il regalo più bello da parte di mia nuora ,mia nipote EMILIA.Condivido la scelta di OLIENA posto spledido che ben rappresenta la nostra terra,il carattere la forza la solidarietà dei Sardi e dell'AUSER.Compilmenti GIUSEPPE e al DIRETTIVO REGIONALE.Mi piacerebbe che ci fosse anche il nostro compagno TULLIO PORCU come 20 anni fà nonostante l'età è sempre attivo allo SPI di Santantioco.
e nel territorio.
ps porterò i miei famosi amaretti.

alisa (33 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
20 Marzo 2009 alle ore 08:34:51

Grazie a tutti voi per gli auguri! Lo confesso: mi hanno fatto un piacere immenso e mi illudo sempre di più che mi vogliate un po' di bene!
A proposito del 2 giugno.
Stiamo lavorando per realizzare per quella giornata un evento davvero eccezionale.
Ci aspettiamo la visita per quel giorno di migliaia di persone.
Pensate: la sede Auser di Oliena sarà in grado di preparare pasti per 700/800 persone a base di un intero vitello arrosto, porcetti arrosto, pecora bollita, ...e, soprattutto, innaffiato dal famoso cannonau, (quello di cui parla Rinalba) battezzato dal poeta Gabriele D'Annunzio "Nepente."
Tutti gli altri potranno godere della piacevolissima ospitalità dei nuerosi Ristoranti ed Agriturismo presenti nell'incantevole terriotorio circostante, sotto lo sguardo severo del Suprammonte, o nel dolce sito del fiume Cedrino, che, quasi per un incantesimo della natura, sgorga dalle rocce.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
19 Marzo 2009 alle ore 21:56:39

Spero che Giuseppe sia ancora sveglio perchè possa ricevere i nostri ( di Ottavio e miei) auguri per il suo onomastico; i miei impegni non mi hanno consentito di mettermi al pc prima d'ora....

Paola a te cento baci e un sollecito....fatti viva.

Oliena: ho un ricordo stupendo ( confermato dalla località che fa da sfondo a quel ballo del video....) di una piccola vacanza fra NUORO e Oliena tra la fine d'agosto e i primi di settembre...
dopo due giorni trascorsi tra Nuoro,Orgosolo e L'ortobene dai fratelli Sacchi siamo andati ad Oliena dove ci siamo ritrovati a bere vino in un cortile di una famiglia che aveva le chiavi di una chiesetta che intendavamo visitare...
scendendo verso su Cologone, dove avevamo la camera, ci siamo ritrovati in una radura di campagna dove c'erano delle piccole case bianche e tante persone che festeggiavano a suon di vino e dolci una madonna( chissà perchè la madonna ha tanti nomi!!!!); lì è successa una cosa stupenda: abbiamo incontrato una donna che, diversi anni prima, mio marito aveva fotografato, seduta per strada, con una amica mentre giocavano a carte.....quella donna era la zia di una signora che oggi vive a Calasetta...

[Per inciso : quella foto ha permesso a mio marito di vincere il primo premio del concorso del coordinamento donne " le donne ieri e oggi"di due anni fa....]

alla festa sono stati tutti molto accoglienti e ci invitavano ....a bere ...
Siamo riusciti a tornare in albergo prima di sbronzarci ( e meno male perchè con noi c'era la nostra piccolina di 5 anni..).
Siamo ritornati ancora a Oliena, tempo dopo, e ci siamo resi conto che il clima è ancora dei più ospitali della sardegna.

Bene hanno fatto i nostri dirigenti a scegliere Oliena anche nella prospettiva di un soggiorno.....

Penso proprio che faremo in modo di non mancare!!!!

rinalba (417 commenti inseriti)
Babbai ha detto:
19 Marzo 2009 alle ore 16:19:34

Coraggio! Vorrei vedere in questo Blog molto più entusiasmo in tutti voi per questo appuntamento del 2 giugno ad OLIENA, così bello e così importante.
Io ci sarò!
E voi?

Babbai (22 commenti inseriti)
Andrea ha detto:
19 Marzo 2009 alle ore 16:11:16

sicuramente sarà una grande festa .....
questo ventennio dimostra che l'auser ha costruito
un progetto che non è rimasto ristretto a pochi anzi ....
piu' passano gli anni e diventiamo sempre piu' numerosi...
colgo l'ovvasione per salutare le nuove auser che sono
nate da pochi mesi ......sicuramente ci saremmo e non
in pochi.....dateci notizie il piu' presto possibile...

Andrea (62 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
19 Marzo 2009 alle ore 08:53:57

Auguri anche da parte mia Giuseppe, e a tutti i papà del mondo. In particolare al mio, anche se non te lo dimostro... anche se non te lo faccio vedere... ti voglio bene... AUGURI papà

Mimma (207 commenti inseriti)
Maria Teresa ha detto:
19 Marzo 2009 alle ore 08:34:06

Auguri Giuseppe

Maria Teresa (1 commenti inseriti)
Anna.p ha detto:
19 Marzo 2009 alle ore 08:32:42

sicuramente sarà un grande evento la festa dell'auser del 2 giugno,molto bello allargare gli inviti al resto dell'ITALIA,
la mia casa è aperta per ospitare alcuni volontari,
( continentali )

auguri al nostro Giuseppe e a tutti i Giuseppe,auseriani e no
auguri a tutti i papà del mondo

Anna.p (3 commenti inseriti)
paola ha detto:
19 Marzo 2009 alle ore 04:12:21

Ciao a tutti... di dormire proprio non se ne parla ma per fortuna ci siete voi a farmi compagnia.

Vorrei raccontarvi una cosa avvenuta oltre 30 anni fa e so che, ricordandola, i nostri amici "ulianesos" sorrideranno con me.

Al tempo, tra Oliena e Nuoro esisteva (è passata, perchè, per fortuna, l'intelligenza delle "umane genti" si è accresciuta) una specie di "rivalità etnica" simile a quella che qui a Sassari si riservava a Sorso (so che anche in altre realtà sarde il fenomeno si manifestava frequentemente, specialmente a causa di partite di calcio non vinte).

Questa "avversione vicendevole" veniva manifestata, sempre con molta ironia, attraverso enormi scritte sui muri delle case.

La più sarcastica era quella che compariva all'uscita della città di Nuoro sulla strada che andava verso la costa.

Ora, poichè evidentemente non si trattava di complimenti, per farvi sapere cosa diceva, devo aspettare il benestare dei nostri amici olienesi... E se non arriva non parlerò neppure sotto tortura!

Un bacio al CdA di Assemini. Due a Rosy e Marta, tre a Rinalba.




paola (722 commenti inseriti)
Sardus Pater ha detto:
18 Marzo 2009 alle ore 20:38:36

Mi complimento con l’Auser per i suoi Venti Anni.
Venti anni nell’età della vita dell’uomo si caratterizzano per la forza, per l’entusiasmo, per la fantasia. Tutti aspetti che mi sembrano presenti anche nella bella e grande Associazione dell’Auser in Sardegna.
Complimenti anche per la sede scelta per il 2 giugno: Oliena (Uliana, come viene chiamato in sardo), un paese incastonato nel cuore della mia Sardegna.

Sardus Pater (59 commenti inseriti)
domenico ha detto:
18 Marzo 2009 alle ore 16:24:49

la migliore conferma delle buone intenzioni di 20 anni fa è la realtà dell'auser di oggi.

domenico (20 commenti inseriti)
Lascia il tuo Commento
Attenzione : tutti i campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori.
Nome (*)
Email

Commento (*)

Anteprima del commento