Nella stessa categoria ...

Categorie Blog

Archivio Blog

Ultimi Blog Commentati

Ultimi Commenti Inseriti

Add to Technorati Favorites

AIO' ... A VILLASOR ....

11 Settembre 2009 - Categoria Manifestazioni
Autore Giuseppe

AIO' A VILLASOR.

Siamo giunti ormai nella fase finale nella organizzazione della FESTA DELLA SOLIDARIETA'/FESTA DEI POPOLI che si terrà sabato 19 e domenica 20 settembre.

Martedi 15 si è tenuta la Conferenza Stampa per illustrare le finalità della festa e per presentare i programmi.

Nella foto della Conferenza si vedono  da sinistra: Andrea Arisci presidente Auser di Villasor, Walter Marongiu sindaco di Villasor, Giuseppe Sassu presidente Auser regionale, Gianpiero Farru presidente CSV Sardegna Solidale.

 

AIO', DUNQUE, IN MOLTISSIMI ,   ... A VILLASOR! ...

Per vedere il programma fai clic qui

23 Commenti per "AIO' ... A VILLASOR ...."
Hanno commentato : Giuseppe (4) | rinalba (3) | Anna (2) | lella (1) | Antonella M. (1) | Rosalba (1) | Sergio M. (1) | chicca (1) | Nina (1) | vittoria (1) | Dea Madre (1) | roberto (1) | vittoria x il gruppo osservatorio immigrazione (1) | Sardus Pater (1) | Mimma (1) | Babbai (1) | rita (1) |
Anna ha detto:
07 Novembre 2018 alle ore 16:41:39

ISTITUZIONE FINANZIARIA PER AIUTARE (rapide.finance95@gmail.com)

Email : rapide.finance95@gmail.com


Accessibile Prestito a tutti 24 ore
Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche. Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un prestito all'importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita.
Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 10.000.000€.
Il nostro tasso d'interesse è pari al 2% l'anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all'investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
* divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto e necessità di **** prendete contatto con me ed io aiuterete.

Email : rapide.finance95@gmail.com

Anna (157 commenti inseriti)
Anna ha detto:
07 Novembre 2018 alle ore 16:41:06

ISTITUZIONE FINANZIARIA PER AIUTARE (rapide.finance95@gmail.com)

Email : rapide.finance95@gmail.com


Accessibile Prestito a tutti 24 ore
Sono uno associare in molte banche e possiedo molti capitali nelle sue banche. Avevate bisogno di prestiti tra privati per affrontare le difficoltà finanziarie infine per uscire dal vicolo cieco che causano le banche, con il rifiuto delle vostre cartelle di domanda di crediti, noi siamo un gruppo di esperti finanziari in grado di farvi un prestito all'importo di cui avete bisogno e con condizioni che vi faciliteranno la vita.
Facciamo prestiti che vanno di 1 mese a 30 anni e noi prestiamo di 2000€ a 10.000.000€.
Il nostro tasso d'interesse è pari al 2% l'anno, ecco i domini nei quali possiamo aiutarli:
* Finanziere
* Prestito immobiliare
* Prestito all'investimento
* Prestito automobile
* Debito di consolidamento
* Riacquisto di credito
* Prestito personale
* Siete schedati
* divieti bancari e non avete il favore delle banche o meglio avete un progetto e necessità di **** prendete contatto con me ed io aiuterete.

Email : rapide.finance95@gmail.com

Anna (157 commenti inseriti)
vittoria x il gruppo osservatorio immigrazione ha detto:
21 Settembre 2009 alle ore 14:25:09

In linea con le tematiche emerse nella Festa dei Popoli, l'Auser di Sassari realizzerà
Un Osservatorio Immigrati.
in collaborazione con il Dipartimento Immigrazione CGIL, l'ARCI, le Associazioni degli Immigrati.
Il progetto è finalizzato a promuovere sul territorio azioni che dovranno favorire l'inclusione sociale di quelli che, di fatto, sono i nuovi cittadini, operando per il superamento di quei fattori e ostacoli, che possono nascere nell'impatto con la società locale e che concorrono all'aumento del rischio di emarginazione sociale, dei pregiudizi e di forme di razzismo.
L’Osservatorio Immigrazione elaborerà e realizzerà il Progetto “Comunicare per integrare” in collaborazione con gli Enti e le Associazioni del territorio e attiverà una rete informatica fra Enti e Associazioni. che operano nell'ambito dell'immigrazione.

vittoria x il gruppo osservatorio immigrazione (1 commenti inseriti)
vittoria ha detto:
21 Settembre 2009 alle ore 09:03:56

Ho inserito nella Gallery, alcune immagini della Festa.
Ciao a tutti

vittoria (106 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
21 Settembre 2009 alle ore 07:56:28

Pur in un momento di mestizia e forse a rendere più tangibile la necessità di PACE e UNIONE fra i popoli, l'incontro fra i popoli di Villasor è stato un grande esempio di come basta lasciare alle spalle pregiudizi, invidie, paure, dovute alla non conoscenza dell'altro ,per sentirsi tutti a proprio agio e tuti più disponibili a INCONTRARE l'altro.
Ho trascorso momenti di gioia, emozione e commozione in una cornice a dir poco stupenda.
veramente indovinata la scelta del "castello" e della sua coorte.....
Complimenti agli organizzatori, alle persone che hanno lavorato sodo per rendere tutto armoniosamente incantevole e per consentirci di INCONTRARCI.
Trattandosi di AUSER non avevo dubbi!!!!
BRAVI e GRAZIE di cuore.
Vi abbraccio rinalba

rinalba (417 commenti inseriti)
Rosalba ha detto:
20 Settembre 2009 alle ore 21:34:43

Cara Rita , hai ragione sono stati due giorni di festa, ma anche due occasioni per approfondire, conoscere, scoprire qualcosa di più sulle tradizioni e le abitudini di nigeriani, senegalesi per cercare di guardare oltre la discriminazione.
Complimenti agli organizzatori

Rosalba (1 commenti inseriti)
rita ha detto:
20 Settembre 2009 alle ore 17:32:57

La manifestazione Festa dei Popoli è andata alla grande, c’è stata molta partecipazione e tutto è filato liscio. A giudicare dagli sguardi e dai commenti della gente tutti sono rimasti molto soddisfatti e sono stati rivolti molti inviti affinchè la cosa si ripeta. Questo ovviamente è anche il mio augurio.

rita (18 commenti inseriti)
roberto ha detto:
19 Settembre 2009 alle ore 09:54:49

.....Questi uomini del Sud, questi soldati caduti urlano alle coscienze, se ancora ne abbiamo, che le cose in questo paese non vanno bene, dicono che non va più bene che ci si accorga del Sud e di cosa vive una parte del paese solo quando paga un alto tributo di sangue come hanno fatto oggi questi sei soldati. Perché a Sud si è in guerra. Sempre.
da roberto saviane

roberto (8 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
18 Settembre 2009 alle ore 08:25:32


E' un giorno di grande tristezza per tutti noi: sei nostri fratelli sono morti a Kabul per assicurare la pace!
Si tratta del più grave attentato subito dalle truppe italiane dopo la strage di Nassirya in Irak.
Ricordate?
Era il 12 novembre 2003 (soltanto sei anni fa) ed allora ci furono 28 morti, dei quali 19 italiani. Tra di loro c’era Silvio Olla, maresciallo capo, figlio del nostro carissimo Ruggero Olla, presidente del Collegio regionale dei Revisori dei Conti dell’Auser.
E poi tre anni dopo, nel giugno del 2006, un altro sardo, Alessandro Pibiri: morto anche lui a Nassirya.
Oggi, tra i sei nostri fratelli morti, c’è ancora un sardo – Matteo Mureddu di Solarussa.
La Sardegna, insieme ad altri territori del Paese e del mondo, sta davvero pagando un severo e tragico tributo di sangue.
L’Auser è affettuosamente vicino ai familiari di Matteo Mureddu. Ieri ho chiesto a LUCIANO SIDA, il nostro Presidente dell’Auser di Solarussa di portare loro il cordoglio di tutti noi dell’Auser della Sardegna.
Non consideriamo più sabato 19 e domenica 20 settembre a Villasor due giornate di festa, ma una occasione per segnalare il bisogno incommensurabile di pace che abbiamo e per testimoniare i valori della solidarietà e la fratellanza.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
17 Settembre 2009 alle ore 21:14:11

Quando finirà questa carneficina?

rinalba (417 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
17 Settembre 2009 alle ore 17:31:58

Abbiamo pensato molto seriamente, cari amici di www.auser.sardegna.it , alla possibilità di rinviare la manifestazione a Villasor per il grave lutto che ha colpito il nostro Paese con la morte di 6 militari e con il ferimento di altri 4 , che appartengono alla Brigata della Folgore. Tutti giovani tra i 26 ed i 37 anni.
Una delle vittime è Matteo Mureddu - Primo caporal maggiore, aveva 26 anni ed era di Solarussa, in provincia di Oristano, dove l’Auser ha una sua sezione attiva. Matteo Mureddu, figlio di un pastore che possiede un piccolo gregge, lascia una sorella e un altro fratello, anche lui un parà della Folgore nel reparto di stanza a Pisa.
Anche per noi è un momento di lutto e di profonda tristezza.
Sabato 19 e domenica 20 non potranno essere più, pertanto, due giornate di festa come noi le avevamo immaginate, ma di riflessione e di impegno per un mondo migliore, capace di bandire la guerra, la violenza e di affermare la pace.
Questi sono i valori che ispirano la nostra azione di volontari e questi valori a Villasor vogliamo affermare anche in un momento di particolare tristezza.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
17 Settembre 2009 alle ore 07:37:19

Antonella M., porta la torta, anche se un po' bruciacchiata ... sarà in ogni caso buonissima perchè farcita di ... buona volontà e di ... solidarietà! La voglio prorpio gustare!
Ieri ho avuto la possibilità di visitare un gruppo di volontarie, che, come te, erano alle prese con montagne di dolci di vario tipo, cucinati rigorosamente in un forno a legna. Non so se anche quelli verranno un po' bruciacchiati. Ma saranno buonissimi in ogni caso!
A Villasor, dunque! Ormai mancano soltanto due giorni.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Nina ha detto:
17 Settembre 2009 alle ore 07:03:02

Antonella, non essere triste, sono sicura che la tua torta era buonissima.
Ciao
Bacio
Nina

Nina (1 commenti inseriti)
Antonella M. ha detto:
16 Settembre 2009 alle ore 23:03:17

Questo pomeriggio ho fatto una torta da portare a Villasor...... ma non sono pasticciera e ahimè l'ho bruciata!!!

Ammetto che i dolci non sono la mia specialità, me la cavo molto di più col salato.
Io do la colpa comunque ai quei stampi in silicone che mi sono ostinata a comprare forse due o tre anni fa e che oggi ho avuto la geniale idea di provare!!!! Ma dico si è bruciata fuori ed è rimasta cruda dentro...... infine l'ho tolta dallo stampo e l'ho messa in una classica teglia a far finir di cuocere, ma ormai il danno è fatto!!!!

AIUTO AIUTO APRITE LA FINESTRA CHE CONFUSIONE CHE CUOCA PASTICCIONA

Sarà difficile anche sbarazzersene dal monento in cui sarà ben difficile nascondere le prove......il profumo di torta che comunque non è sgradevole invade la casa.....

Non la porto a Villasor.... non voglio farvi fare da cavia...........!!!!!!!
Lo so magari a qualcuno non importerà nulla....... era giusto per dirvelo!

Ciao belle bimbe!!!!!

Antonella M. (1 commenti inseriti)
Babbai ha detto:
16 Settembre 2009 alle ore 16:06:58

Meno 3!... mancano solo tre giorni dall'inizio della Festa della Solidarietà e della Festa dei Popoli. So che fervono nella stragrande maggiornaza delle sedi dell'Auser della Sardegna febbrili preparativi per l'importante appuntamento. A presto, dunque!...

Babbai (22 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
15 Settembre 2009 alle ore 20:14:26

Chicca abbi fede; il rientro dalle "vacanze" è sempre traumatico e molto impegnativo; la gran parte di noi è impegnata su più fronti....ma, ripreso il ritmo, vedrai che tutto andrà come e meglio di prima.

Spero che si riapranoi dibattiti, le pagine delle barzellette, i racconti di grandi e piccoli viaggi.....incontri culturali ...insomma l'impegno piacevole che ha contraddistinto questo blog fin dal suo nascere.

tanto per sorridere ( abbiamo tanto di cui dolerci ma non possiamo perdere il gusto di sorridere):

Che tipo di olio usa la tipica massaia genovese?
quello della vicina!

Fra Carlofortini:
E' morta zia Caterina.
e cosa aveva?
Due catenine, un orologio a pendolo,tre lampade ad olio...


Marito e moglie tabarkini, davanti alla vetrina di un gioielliere;la moglie guardando il marito in modo seccato
" In cinquant'anni no ti m'è accatau mai ninte"!
"Veramente nun saiva c'avessi quarcosa da vendermi!!!!

Auserini ,e non, vediamo di ripagare Villasor e tutte le ula Sardegna di tanto impegno !! L'autunno è arrivato in anticipo ma ci delizierà con le sue giornate tiepide.
A presto.

rinalba (417 commenti inseriti)
chicca ha detto:
15 Settembre 2009 alle ore 16:26:27

Non scrive più nessuno!!!!!!!
Perchè??????
Sicuramente state preparando con le vostre abili mani i manicaretti che gusteremo a Villasor!!!!!!!
Cucinate, impastate, infornate, brave auserine!!!!!!!!!!!!

chicca (13 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
14 Settembre 2009 alle ore 17:17:53

Domani, martedi 15 settembre, si terrà nella Sala Consiliare del Comune di Villasor all'interno del Castello Siviller, la Conferenza Stampa che annuncia agli Organi di Informazione l'inizativa del 19 e 20 settembre, ne spiega le motivazioni e ne indica i programmi. In questo modo intendiamo arrivare con l'informazione ad un numero molto numeroso di cittadini, con la speranza che si realizzi una amplissima partecipazione.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
12 Settembre 2009 alle ore 16:55:38

" Dà due volte chi dà subito ". Così recita un proverbio latino, intendendo che questo atto di generosità tanto più è spontaneo, tanto più riempie la vita degli altri.
Dare qualcosa arricchisce in primo luogo il donatore sempre che l' atto sia spontaneo e sollecitato soltanto dal desiderio di procurare piacere a chi riceve.

Solidarietà è partecipazione .... Ci vediamo a Villasor

Mimma (207 commenti inseriti)
Dea Madre ha detto:
12 Settembre 2009 alle ore 16:26:43

" La solidarietà non è né un diritto né un dovere. E' un risultato ". Parteciperò con entusiasmo anche io. CIAO

Dea Madre (35 commenti inseriti)
Sergio M. ha detto:
12 Settembre 2009 alle ore 14:33:50

Credo che sia giusto ricordare che sabato prossimo 19 settembre 2009 nella Sala Consiliare del Comune, in occasione della Festa della Solidarietà a Villasor, sull’iniziative “Scrivo dunque sono” ci sarà la presentazione della proposta di legge di iniziativa popolare sull’educazione permanente.
Partecipano alla presentazione Lino Portas Coordinatore Prov. di Cagliari dell’Auser e Lina Cugini della Segreteria Regionale SPI-CGIL .
Il Sindacato insieme all’Auser è infatti promotore a livello nazionale, la tavola rotonda servirà a presentarne i contenuti e ad avviare ufficialmente la raccolta firme a sostegno della stessa. La raccolta firme proseguirà per tutta la durata della Festa e sarà avviata in tutte le sedi Cgil e Auser di tutta la Sardegna.
L’Auser, insieme agli altri promotori, si impegna a raccogliere le firme per portare in Parlamento la legge sul diritto all’apprendimento permanente, poiché ritiene che ciò sia ormai per ogni persona la chiave di accesso all’inclusione sociale e all’esercizio della cittadinanza attiva, oltre che una risorsa essenziale per lo sviluppo economico e democratico di un paese.

Questa di sabato è un iniziativa politica importante che contribuisce ad arricchire ulteriormente la Festa della Solidarietà di Villasor già ricca per altro di atri contenuti.

Sergio M. (39 commenti inseriti)
lella ha detto:
11 Settembre 2009 alle ore 22:07:21

Ci sarò, anch’io!!!!
E’ importante esserci: nel castello di Villasor, gruppi di volontari Auser e gruppi provenienti da culture differenti si incontreranno e si metteranno reciprocamente alla prova, si osserveranno e decideranno di condividere un tratto di strada. Chi ha dato vita alla festa crede fermamente che organizzare al meglio una tale manifestazione sia il frutto di un percorso lento e carico di tante attese e speranze.

lella (4 commenti inseriti)
Sardus Pater ha detto:
11 Settembre 2009 alle ore 16:48:14

Io ci sarò!!! Vi aspetto in tantissimi ...

Sardus Pater (59 commenti inseriti)
Lascia il tuo Commento
Attenzione : tutti i campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori.
Nome (*)
Email

Commento (*)

Anteprima del commento