Nella stessa categoria ...

Categorie Blog

Archivio Blog

Ultimi Blog Commentati

Ultimi Commenti Inseriti

Add to Technorati Favorites

Ridi che ti passa!!! Anno 2 numero 2

20 Novembre 2009 - Categoria Svago
Autore Paola Careddu

E' arrivato il tempo di aggiornare il blog... I numerosi contributi (bravi!!!) sul numero 1 dell'anno 2 sono talmente tanti che lo spazio non era più sufficiente per inserirne di nuovi!

Su sollecitazione del "presidentissimo" (che nella fotografia se la ride insieme ad Andrea...) eccomi qua, a proporvi ancora una sana risata, un sorriso o anche solo un suo accenno, con il numero 2 del 2009.

Buon divertimento!!!

 

112 Commenti per "Ridi che ti passa!!! Anno 2 numero 2"
Hanno commentato : Mimma (21) | Ernesto (20) | Giuseppe (17) | paola (14) | rinalba (3) | Anna P. (2) | Desideria (2) | andrea c. (2) | LA CACCOLA (2) | Io (2) | CAROLA E FRANCA S. (2) | Franca C. (1) | iena ridens (1) | Dea Madre (1) | nico (1) | lucio (1) | Annalisa (1) | Da Silvia (1) | Anna.P (1) | DIFENDO LA LIBERTA' (1) | CAROLA (1) | margherita c. (1) | Mumuxxiu (1) | Antonello (1) | Vittoria x auser sassari (1) | Italianistano (1) | maria (1) | vittoria (1) | Viola (1) | Guenda (1) | Marta (1) | la disgrasciada (1) | alfredo (1) | Vladimiro (1) | Frida (1) | andrea.c. (1) |
Giuseppe ha detto:
30 Luglio 2011 alle ore 18:55:19

Tre donne da giustiziare
Ci sono tre ragazze: una mora, una rossa e una bionda. Tutte e tre devono essere giustiziate con fucilazione. Tocca prima alla mora. La legano a un paletto, le bendano gli occhi e si preparano i fucili. Poi il generale dice: "Pronti! Caricat! Puntat!" Ma, prima che il comandante finisca di parlare, la mora urla: "Terremoto, terremoto!!!" I soldati confusi scappano di qua e di là e la mora, approfittando di ciò, si slega e scappa via.Il generale, molto arrabbiato, ordina ai soldati di rimettersi alle proprie postazioni. La mora è scappata ma ... pazienza. Ora tocca alla rossa. Viene legata e bendata. I soldati intanto preparano i fucili e quindi il generale dice: "Pronti! Caricat! Puntat!" Ma la rossa, prima che aprano il fuoco grida: "Tornado! Tornado!" E i soldati, come prima si confondono e la rossa, come la mora, ne approfitta, si slega e scappa via. Il generale sempre più scocciato riordina di mettersi alle proprie postazioni e di portare la bionda. Allora la bionda viene legata e bendata. Preparati i fucili, il generale grida: "Caricat! Puntat!" E la bionda: "Fuoco! Fuoco!"

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Guenda ha detto:
29 Giugno 2011 alle ore 21:51:30

Definizioni di Matrimonio

DEFINIZIONE RELIGIOSA
Cerimonia religiosa che consiste nel creare un crocefisso in più
ed una vergine in meno.

DEFINIZIONE GIURIDICA
Sentenza mediante la quale
un condannato all’ergastolo
viene liberato
soltanto per cattiva condotta

DEFINIZIONE NELLA VITA CORRENTE
Nessuna donna
realizza quello che si aspettava
e nessun uomo
si aspettava quello che ha realizzato

DEFINIZIONE MATEMATICA
Somma di rotture di scatole,
sottrazione delle libertà,
moltiplicazione delle responsabilità,
divisione dei beni.

DEFINIZIONE MILITARE
È l’unico genere di guerra
nella quale si va a letto con il nemico

DEFINIZIONE FILOSOFICA
Serve a risolvere in due
dei problemi che non si sarebbero presentati
se si fosse rimasti da soli.

Guenda (5 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
27 Maggio 2011 alle ore 10:56:24

Durante un conflitto di interessi il Cavaliere perde la guida per scoppio di bomba intelligente: premio Nobel alla bomba!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
27 Aprile 2011 alle ore 11:48:57

Un signore entra in una cartoleria e dice al commesso: – Vorrei una bellissima penna stilografica. Sa, è per il compleanno di mia moglie. – E’ una sorpresa? – Eccome: lei si aspetta che le regali un’auto!!!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Desideria ha detto:
21 Aprile 2011 alle ore 23:02:26

Due signori, marito e moglie vanno dal dottore per togliersi un dubbio sul figlio...
"Signor dottore, come mai io e mia moglie abbiamo avuto un figlio coi capelli rossi, mentre nessuno di noi li ha così?" "Ma voi quante volte fate all'amore?" "Una volta all'anno." "E' chiaro: è la ruggine!

Desideria (3 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
16 Aprile 2011 alle ore 23:58:48

Due amiche stanno chiacchierando sul terrazzo di casa quando vedono arrivare il marito di una delle due con un enorme mazzo di rose rosse. La moglie dell'uomo dice all'amica: - Ho già capito che mi toccherà passare tutta la notte a gambe larghe... E l'amica, sorpresa, le dice: - Ma scusa... non ce l'hai un vaso?

Mimma (207 commenti inseriti)
paola ha detto:
11 Marzo 2011 alle ore 06:29:39

Un tale ha comprato un frigorifero nuovo per casa sua.

Per liberarsi del vecchio frigorifero, lo ha messo nel cortile davanti alla casa e ci ha appeso sopra un cartello con sopra scritto: "Gratis da portare a casa vostra. Se lo volete, ve lo prendete".
Per tre giorni il frigo è rimasto lì senza che nessuno lo degnasse di un secondo sguardo.
Alla fine lui ha pensato che la gente non si fidasse troppo dell'affare.
Così ha cambiato il cartello: "Frigorifero in vendita per 50 $". Il giorno seguente qualcuno lo ha rubato!

Essi camminano tra di noi!

------------------------------

Un giorno stavo camminando sulla spiaggia insieme ad alcuni amici e qualcuno ha gridato: "Guardate, un uccello morto!"
Un tale ha guardato verso il cielo ed ha chiesto: "Dove?"

Essi camminano tra di noi!

------------------------------

Visitando un appartamento, mio fratello ha chiesto all'agente immobiliare in che direzione si trovasse il nord, perché non voleva che la luce del sole lo svegliasse tutte le mattine.

Lei ha domandato: "Ma il sole sorge a nord?".
Mio fratello le ha spiegato che il sole sorge a est, da qualche tempo a questa parte.
Lei ha scosso la testa e ha replicato: "Oh, non riesco a tenermi aggiornata con tutta questa roba.".

Essi camminano tra di noi!

------------------------------

Io e un mio collega stavamo pranzando in una caffetteria, quando abbiamo sentito un'impiegata che parlava della scottatura che aveva preso nel week end mentre guidava verso la spiaggia.
Guidava una decapottabile, ma diceva che non pensava si sarebbe scottata perché "la macchina si stava muovendo".

Essi camminano tra di noi!

-----------------------------

Mia cugina ha un utensile salvavita che serve a tagliare la cintura di sicurezza dell'auto nel caso si rimanga intrappolati.
Lo tiene nel portabagagli della macchina.

Essi camminano tra di noi!

------------------------------

Ero in giro con un mio amico, quando abbiamo visto una donna con un anello al naso che era attaccato con una catenella all'orecchino.

Il mio amico ha detto: "Ouch! Quella catena deve darle uno strappo tutte le volte che gira la testa!".
Ho dovuto spiegargli che il naso e l'orecchio di una persona rimangono sempre alla stessa distanza a prescindere dalla direzione in cui si gira la testa.

Essi camminano tra di noi!

------------------------------

Avevo perso il bagaglio all'aeroporto e sono andato all'ufficio preposto per denunciare lo smarrimento.

L'impiegata ha sorriso e mi ha detto di non preoccuparmi, perché lei era una navigata professionista, e ha detto che ero in buone mani.
"Ora mi dica", mi ha chiesto, "il suo aereo è già arrivato?".
(Nel mio lavoro vi sono diversi professionisti come lei).

Essi camminano tra di noi!

------------------------------

In pizzeria vidi un signore che era venuto ad ordinare una mini-pizza da asporto. Sembrava fosse da solo e il cuoco gli chiese se voleva che gli tagliasse la pizza in 4 pezzi o in 6.

Lui ci pensò su per un po' di tempo, poi disse. "La tagli in 4 pezzi.
Non credo di avere abbastanza fame da mangiare 6 pezzi".

Essi camminano tra di noi!

------------------------------

Scema come una scatola di sassi.


Un noto psichiatra era ospite in una conferenza accademica alla quale doveva partecipare anche l'ex governatrice, che veniva dal nord.

La signora colse l'occasione per attaccare bottone con il dottore e gli fece una domanda per metterlo a suo agio.
"Le spiacerebbe, dottore", gli chiese, "spiegarmi come si fa a rilevare una deficienza mentale in una persona che sembra perfettamente normale?".
"Niente di più facile", rispose il dottore. "Basta porgli una semplice domanda cui chiunque saprebbe rispondere senza problemi. Se la persona esita, questo ci mette sulla pista giusta".
"Che tipo di domanda?", chiese la signora.
"Beh, ad esempio si potrebbe domandare: 'Il capitano Cook fece tre viaggi intorno al mondo e morì durante uno di essi. Quale?'".
La governatrice ci pensò per un attimo, poi rispose con una risatina nervosa: "Non ha per caso un altro esempio? Confesso di non essere molto ferrata in storia".

Essi camminano tra di noi!




paola (722 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
10 Marzo 2011 alle ore 20:20:38

- Un signore gira per la città con una gabbia in mano e dentro un ometto piccolo, piccolo ma che fa un gran casino. Il signore incontra un amico, il quale gli chiede che cosa abbia nella gabbia.
- "Ho trovato una lampada, l'ho strofinata ed è uscito un Genio..." - "Si? Fa provare pure a me allora!"
- "No, è un genio con qualche problema... Mezzo sordo e mezzo deficiente... Non ti conviene affatto!"
- Ma l'amico insiste, strofina la lampada, e, appena compare il Genio, gli chiede 3 miliardi... Il Genio si impegna ma fa comparire 3 BILIARDI. L'amico, esterrefatto, chiede spiegazioni al signore con la gabbia.
- "Ma perché, secondo te, io ho chiesto un PAZZO lungo 30 centimetri???"

Mimma (207 commenti inseriti)
paola ha detto:
07 Marzo 2011 alle ore 06:26:05

La moglie trova un bigliettino con scritto il nome di una donna nella giacca del marito.La sera torna il marito la moglie gli da
una padellata in testa. Uhè, Marì,sei matta?- matta io ? ho trovato un biglietto.Il marito- Ma no, Marì,e' il nome di un cavallo delle corse mica e' una donna!Il giorno dopo gli arriva un'altra padellata in testa.- Marì,di nuovo perche'.- PASQUA', TI HA TELEFONATO IL CAVALLO!!!

paola (722 commenti inseriti)
paola ha detto:
24 Febbraio 2011 alle ore 10:08:30

Hai mai provato un senso di colpa per aver guardato le persone della tua età ed aver pensato: "non posso sembrare così vecchio" ???
se si, questa storiella ti riguarda:
Ero seduta in sala d´attesa per il mio primo appuntamento con un nuovo dentista, quando ho notato che il suo diploma era affisso al muro.
C'era scritto il suo cognome, e improvvisamente mi sono ricordata di un gran ragazzone moro che portava quello stesso cognome.
Era nella mia classe di liceo 20 anni prima, e mi sono chiesta se poteva essere lo stesso ragazzo per il quale avevo "sbavato" all'epoca´.
Quando sono entrata nello studio, ho immediatamente allontanato questo pensiero: quell'uomo brizzolato, stempiato e con il viso segnato da profonde rughe era troppo vecchio per essere stato il mio amore segreto...
Dopo avermi visitato, gli ho chiesto se aveva studiato al tale Liceo.
'Si', mi ha risposto.
'Quando si è diplomato?', gli ho chiesto.
'Nel 1988. Perché questa domanda?', rispose.
'Allora era nella mia classe', ho esclamato!
E allora quell' orribile vecchio, piccolo, stronzo e figlio di puttana mi ha chiesto:


'Lei era professoressa di cosa?'...

paola (722 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
01 Febbraio 2011 alle ore 22:03:46

La moglie di Fisineddu rivolta al medico: - "Dottore, non resisto più! nonostante il mio impegno mio marito nemmeno mi guarda più. Dal giorno del matrimonio mi parla solo di sua madre...ufff! come se io non esistessi!". - Il psicologo le chiede se ha provato a fargli una cena speciale. – Si, però non è servito a nulla. – Ascolti signora, se c’è un posto dove sua suocera non può competere con lei è la camera da letto. Questa notte si vesta con una vaporosa vestaglia nera, che il nero è molto sexi, un bel eccitante reggiseno nero, un mini tanga con pizzo nero e illumini la camera con candele, non le potrà resistere. La giovane moglie segue tutte le indicazioni alla lettera e già si sente sexi e irresistibile e adotta una postura molto provocante. Efisineddu entra in camera, la vede e subito urla con voce disisperata: perché sei tutta in nero? È successo qualcosa a mia madre???

Ernesto (278 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
31 Gennaio 2011 alle ore 20:01:29

Due amici al bar.
Il primo:"Ti piacerebbe fare sesso a tre?".
Il secondo:"Certo, sarebbe il mio sogno".
Il primo:"Beh allora corri a casa forse sei ancora a tempo

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
30 Gennaio 2011 alle ore 18:55:17

- Mamma, corri, papà vuole buttarsi dalla finestra!!!
- Digli che gli ho fatto le corna non le ali...

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
28 Gennaio 2011 alle ore 15:39:03

Per ridere un po' ...
COSA FANNO I PENSIONATI TUTTO IL GIORNO ???
Spesso chi lavora chiede a noi pensionati come impieghiamo tutto il nostro tempo...
Domanda interessante!
Beh, per esempio, l'altro giorno io e mia moglie siamo andati in città e siamo entrati in un negozio.
Ci siamo rimasti cinque minuti. Quando siamo usciti c'era un vigile col suo bravo blocchetto che faceva una multa.
Ci siamo avvicinati ed io gli ho detto: "Scusi, non potrebbe avere più rispetto per degli anziani e lasciar perdere per una volta?".
Quello ci ha ignorati e ha continuato a scrivere.
Allora gli ho dato dello "Stronzo nazista".
A quel punto lui ha alzato gli occhi, mi ha fissato per un istante e poi si è messo a fare un'altra multa per i pneumatici consumati.
Così mia moglie gli ha dato del "Pezzo di merda".
Il vigile ha messo la seconda multa sul tergicristallo insieme alla prima e ha iniziato a scriverne una terza!
La cosa è andata avanti 20 minuti, più lui scriveva e più noi lo insultavamo e viceversa...
Che poi... a livello personale... chi se ne frega, noi siamo venuti in città in autobus!!!
È solo che da quando siamo in pensione cerchiamo sempre di divertirci un po'...
È importante alla nostra età !!!





Giuseppe (704 commenti inseriti)
andrea c. ha detto:
18 Gennaio 2011 alle ore 22:48:19

Auguri al nonno Toni e famiglia....
Un tenero abbraccio al piccolo Cristiano...

andrea c. (22 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
18 Gennaio 2011 alle ore 17:35:51

UN ABBBRACCCCCCIOOOOO ... a Nonno Toni ed un bacio affettuosissimo a Cristiano, nuova energia vitale dell'Auser.
Grazie a Te, cara Rinalba, per aver voluto condividere con tutti noi questo evento lietissimo!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Antonello ha detto:
18 Gennaio 2011 alle ore 09:41:54

Auguri nonno!!!

Antonello (20 commenti inseriti)
lucio ha detto:
18 Gennaio 2011 alle ore 09:32:55

tanti auguri a nonno Toni x la nascita del nipotino Cristiano.

lucio (33 commenti inseriti)
Anna P. ha detto:
18 Gennaio 2011 alle ore 08:58:58

Tanti auguri a nonno Toni e a tutta la famiglia.

Anna P. (52 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
17 Gennaio 2011 alle ore 18:35:41

L'AUSER avrà un altro sostenitore che, considerata la caratura del nonno, sarà senz'altro una futura colonna:
è nato CRISTIANO il nipotino di TONI Cirronis ,presidente Auser di Calasetta.
Mi è sembrato giusto condividere questa gioia con tutti voi.
ciao a tutti voi rinalba.

rinalba (417 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
13 Gennaio 2011 alle ore 19:07:26

Lei: "Ogni volta che ti vedo... è come se fosse la prima volta... maledetto Alzheimer"...
Lui: "Ogni volta che ti vedo tremo dalla gioia, maledetto parkinson"!!

Mimma (207 commenti inseriti)
paola ha detto:
12 Gennaio 2011 alle ore 07:11:43

Londra, ristorante di lusso. Oggi a pranzo c' è lo sceicco arabo più ricco. Siccome ci sono tutte le mogli dell' harem viene fatto accomodare nel giardino del ristorante dove c' è più spazio. Il direttore si raccomanda coi camerieri e cuochi per il miglior servizio della loro vita. Tutto procede bene finchè si arriva alla frutta. Un cameriere chiede allo sceicco cosa voglia di frutta e questi risponde:- "Una mezza anguria."

Il cameriere rientra contrariato dal giardino e rivolto al direttore sbotta:- "Quel coglione vuole mezza anguria! Dove gliela trovo mezza anguria nel centro di Londra! Certo che sti ricchi sono proprio scemi!" - mentre dice così vede il direttore sbiancare e guardare con gli occhi sbarrati alle sue spalle, si volta e vede che lo sceicco stava entrando dal giardino per recarsi al bagno e ha sentito tutto. Prontamente il cameriere si rigira dal direttore e dice indicando lo sceicco:- "E il signore qui vuole l' altra mezza anguria!" - lo sceicco sorride compiaciuto ed entra in bagno.
Il direttore tira un lungo sospiro e si appoggia con le mani alle sue ginocchia riavendosi, poi si alza e tendendo la mano al ragazzo dice:- "Eri sull' orlo del licenziamento in tronco e stavi per farmi perdere il miglior cliente di sempre ma mi congratulo con te per il tuo sangue freddo e il tuo self-control. Complimenti. Come ti chiami ragazzo?" -
- "Jhon. Grazie direttore." -
- "Di niente ragazzo. E di dove sei Jhon?" -
- "Di Liverpool, la città coi migliori calciatori e le migliori puttane del mondo." -
Il direttore lo guarda facendosi serio e freddo di colpo e fra i denti sibila:- "Mia moglie... è di Liverpool." -
- "Ma dai?! E IN CHE SQUADRA GIOCA!?" -

paola (722 commenti inseriti)
andrea.c. ha detto:
05 Dicembre 2010 alle ore 11:41:55

Oggi è una giornata importante :
la giornata mondiale del volontariato ci porta a rifflessioni , sul nostro essere volontari ,le difficoltà che incontriamo ogni giorno dimostrano quanto sia difficile e duro in certi versi fare il volontario,ma lo spirito che ci contradistingue è
quello di voler essere presenti per coloro che non hanno punti di riferimento .
Nonostante le difficoltà continueremo ad esserci......

andrea.c. (2 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
03 Dicembre 2010 alle ore 19:59:29

Due amiche parlano dei loro figli e una dice:
- Se vedi che intelligente che è mio figlio! ha solo tre mesi e già cammina da solo.
L'altra risponde:
- Il mio è ancora più intelligente! ha 25 anni e ancora lo porto in braccio!!!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
05 Novembre 2010 alle ore 20:12:02

- Se avessi saputo che eri vergine ci avrei messo più tempo
- Se avessi saputo che c'era più tempo, mi sarei tolta la calzamaglia!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
05 Novembre 2010 alle ore 20:08:39

- Allora come si sta da sposata?
- Beh...facendo le corna...diciamo bene.

Ernesto (278 commenti inseriti)
Viola ha detto:
27 Ottobre 2010 alle ore 21:11:53

Berlusconi pensa a quando morirà...

Berlusconi, conscio che ha 74 anni, pensa a quando morirà: vuole fare le cose in grande, e si riunisce con i suoi amici fidati per decidere dove farsi seppellire. "certamente al Duomo, simbolo di Milano" suggerisce il sindaco di Milano Moratti. "Io direi a S.Siro", replica Galliani. "Tutte le domeniche e i mercoledì di coppa ci sarebbe un pellegrinaggio davanti alla sua tomba!" "Io ho un'idea migliore: in Palestina, al Santo Sepolcro" pronuncia Carlo Maria Martini. " Mi sono già informato: costa 20 milioni di Euro" "Mi piace l'idea" lo interrompe il cavaliere, "ma non è un po' troppo per soli tre giorni?

Viola (1 commenti inseriti)
andrea c. ha detto:
26 Ottobre 2010 alle ore 22:11:12

Riflessioni di una coppia :
lui : sai alla mia scimmietta stanno crescendo i peli....
lei : la mia mangia già le banane ..........

andrea c. (22 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
22 Ottobre 2010 alle ore 20:15:42

Un tedesco in vacanza in Italia entra in un bar e chiede informazioni a due che giocano a carte.
- Entsculdigung, konnen sie deutsch sprechen?
- I due si guardano, e niente….
- Excusez moi, parlez vous francais?
- I due lo guardano…e continuano a giocare
- Do you speak english?
- I due cambiano espressione…ma sempre zitti
- Por favor, ablais espanol?
- Nessuna risposta arriva di due
- Voce fala o portugues?
- Stessa espressione e stesso silenzio
Il tedesco, deluso, esce dal bar e se ne va. In quel momento uno dei due rivolto all’altro dice: - “Compare, però almeno una lingua straniera dovremmo impararla…” – “Già…e perché? Quello straniero ne parlava cinque, e guarda a cosa gli sono servite, a NUDDA!!!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Desideria ha detto:
18 Ottobre 2010 alle ore 19:53:28

Berlusconi, e il primo ministro indiano e turco...

Berlusconi porta in campagna due illustri ospiti: il 1° Ministro indiano ed il 1° Ministro turco.
Dopo un po' si accorgono di aver perso l'orientamento, e vista l'ora tarda, Silvio prende in mano la situazione.
- Consentitemi cari colleghi, ho intravisto una fattoria dove troveremo un rifugio sicuro.

TOC TOC...
- Chi è? - chiede la voce del proprietario.
- Sono Berlusconi, e ci siamo persi! Ci ospiterebbe per una notte?
- Volentieri, ma ho solo 2 posti, uno dovrebbe andare a dormire nella stalla.
- Nessun problema, andrò io - si offre il ministro indiano.
- Buonanotte...

TOC TOC...
- Chi è?
- Sono il Ministro indiano, nella stalla c'è una mucca ed io non sono degno di dormire nello stesso luogo dove dorme un animale considerato sacro dalla nostra religione.
- Nessun problema, andrò io, dice il Premier turco.
- Buonanotte...

TOC TOC...
- Chi è?
- Sono il Ministro turco, nella stalla c'è un maiale e la nostra religione vieta di stare nella stesso luogo di un animale inpuro.
- E va bene, andrò io - si fa avanti Berlusconi.

TOC TOC...
- Chi è?
- Siamo la mucca e il maiale..............

Desideria (3 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
17 Ottobre 2010 alle ore 18:52:23

Lo sapevi che...
Gli alimenti impiegano 7 secondi per passare dalla bocca allo stomaco.
Un pelo umano può sopportare il peso di 3 Kg.
Il membro di un uomo medio misura 3 volte le dimensioni del suo pollice.
Il cuore di una donna ha più battiti di quello di un uomo.
In ciascun piede ci sono non meno di 1 miliardo di batteri.
Le donne battono le ciglia 2 volte più di quelle di un uomo.
La pelle umana pesa 2 volte di più del suo cervello.
Il corpo umano utilizza più di 300 muscoli per mantenersi in piedi in condizioni di equilibrio.

Le donne hanno già terminato di leggere questo messaggio.
Gli uomini stanno ancora misurando il loro pollice! :D

Mimma (207 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
05 Ottobre 2010 alle ore 09:36:44

Sono andato tre volte in vacanza e tutte le tre volte mia moglie è rimasta incinta: la prossima volta la porto con me!!!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
22 Settembre 2010 alle ore 14:25:02

Ricevo da Sil via:
"... Lo psichiatra domanda a un suo paziente:
Le capita mai di sentire voci senza vedere nessuno?
Il paziente: Sì, piuttosto spesso.
Lo psichiatra: E quando in particolare?
Il paziente: Quando parlo al telefono! ..."

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
18 Settembre 2010 alle ore 18:48:41

Due vecchiette parlano del più e del meno ad un certo punto una delle due si lamenta:
"Mi si è addormentato il posteriore!" E l'altra:
"Lo so, l'ho già sentito russare tre volte!"

Mimma (207 commenti inseriti)
Frida ha detto:
16 Settembre 2010 alle ore 19:54:01

Una signorina dal dentista: Scusi dottore, è più doloroso perdere un dente o la verginità ...?
Mah, non saprei ...! risponde il dottore, ma si decida, che devo regolare la poltrona ...

Frida (1 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
13 Settembre 2010 alle ore 22:04:05

Un fidanzato al suo futuro suocero:
- Sono venuto a chiedere la mano di sua figlia.
- E dimmi... sei in condizioni di mantenere una famiglia?
- Assolutamente si!!! Ho un buon lavoro, immobili, soldi, posso, posso...
- Sei proprio sicuro? guarda che con te siamo in dieci!!!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
09 Settembre 2010 alle ore 21:52:14

La moglie al marito ... Sai caro oggi sono andata in un sexi shop!!! Ce n'erano di tutte le misure ... Più erano grandi e più costavano hihihihih alcuni costavano anche mille euro hihihihihi. Si ... fa lui, ma perché continui a ridere??? Perché quelli come il tuo ... li davano in omaggio come portachiavi .... hihihihihi!!!

Mimma (207 commenti inseriti)
Io ha detto:
22 Agosto 2010 alle ore 21:56:38

Un uomo si guarda allo specchio e parlando col pisello dice:
"Certo che ne abbiamo fatto porcherie io e te!!!" Nel frattempo gli scappa una puzzetta si guarda dietro e dice:
"Zitto tu che ne hai fatto di peggio!!!"

Io (2 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
11 Agosto 2010 alle ore 17:50:49

Due vicini, un uomo e una donna, sono appassionati di orti, e ognuno coltiva il suo pezzetto di terra. Ma la signora dopo aver visitato l'orto del vicino, esclama sconsolata: "Potessi avere anch'io dei pomodori così rossi". E il tizio le confida: "A dire il vero ho un sistema infallibile per farli diventare così, ma lei giuri di non rivelarlo a nessuno!" Lei giura, così lui spiega: "Quando la luna è piena, io mi spoglio nudo, e corro tre volte intorno ai pomodori, e il giorno dopo li trovo così belli rossi". La signora aspetta pazientemente il plenilunio, si spoglia nuda e corre intorno ai pomodori. Tempo dopo i due si rivedono: "Allora signora, come è andata con i pomodori?" "Ah, niente da fare, sempre verdi e rinsecchiti, ma se vedesse come si sono allungati e ingrossati i cetrioli!"

Mimma (207 commenti inseriti)
Io ha detto:
09 Agosto 2010 alle ore 20:41:49

Due soldati, dopo i primi mesi di servizio militare passati in un paese sperduto sui monti lontano da altri esseri umani, tornano in licenza verso casa in treno. Nello scompartimento è seduto accanto a loro anche un prete. I due soldati parlano di come passeranno la licenza al paese d'origine. Dice il primo: "Io passerò i quindici giorni di licenza sempre all'osteria; voglio ubriacarmi tutti i giorni". Il secondo invece dice: "Io invece passerò i miei quindici giorni a casa della mia ragazza; voglio fare l'amore tutto il giorno per quindici giorni". Il prete sente, ma fa finta di niente e continua a leggere il giornale. Anche i soldati dopo un po' si mettono a leggere il giornale, finché il primo chiede al secondo: "Giovanni, che vuol dire lombaggine?". "Che ne so; chiedilo al prete che sicuramente è istruito". Il prete approfitta dell'occasione per punire a suo modo i due giovani militari: "La lombaggine è una malattia che viene quando uno beve troppo e fa troppo all'amore". E il soldato: "Ma guarda! Qui sta scritto che il papa soffre di lombaggine..."

Io (2 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
01 Agosto 2010 alle ore 20:15:58

Ad una gita un gruppo di coppie di un centro anziani sta facendo visita ad un centro di agriturismo. Nella stalle si sta eseguendo la monta delle vacche e il contadino dice loro "Spero che ciò non vi abbia messo in imbarazzo...", e una signora risponde "No, si figuri, anzi è interessante ma mi tolga una curiosità: quante volte al giorno monta il toro?" E il fattore: "Oh beh... circa 10-12 volte al giorno". La donna piantando il gomito nel costato del marito "Hai sentito quante? Tu da giovane a due ti fermavi..." L'anziano signore ripresosi dalla fitta, chiede al contadino "Ma... sempre con la stessa mucca?" - "No, no sempre con mucche diverse!" rispose il contadino. Allora il signore restituendo la gomitata alla moglie dice: "Hai sentito? Femmine diverse!!!"

Mimma (207 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
30 Luglio 2010 alle ore 14:26:19

Ricevo da Silvia e ... giro:

Ci siamo mai sentiti in colpa per aver guardato le persone della nostra età ed aver pensato: "non posso sembrare così vecchio????"
se si, questa storiella ci riguarda:

Ero seduta in sala d´attesa per il mio primo appuntamento con un nuovo dentista, quando ho notato che il suo diploma era affisso al muro.
C'era scritto il suo cognome, e improvvisamente mi sono ricordata di un gran ragazzone moro che portava quello stesso cognome. Era nella mia classe di liceo 20 anni prima, e mi sono chiesta se poteva essere lo stesso ragazzo per il quale avevo "sbavato" all´epoca.
Quando sono entrata nello studio, ho immediatamente allontanato questo pensiero: quell'uomo brizzolato, stempiato e con il viso segnato da profonde rughe era troppo vecchio per essere stato il mio amore segreto...
Dopo avermi visitato, gli ho chiesto se aveva studiato al tale Liceo.
'Si', mi ha risposto.
'Quando si è diplomato?', gli ho chiesto.
'Nel 1974. Perché questa domanda?', rispose.
'Allora era nella mia classe', ho esclamato!
E allora questo orribile vecchio, piccolo, stronzo e figlio di puttana mi ha chiesto:
'Lei era professoressa di cosa?'...

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Mumuxxiu ha detto:
30 Luglio 2010 alle ore 11:56:01

Questa l'ho letta in un blog e riguarda noi Auser, visto che siamo quasi tutti pensionati.
Sconvolgente!
E' successo oggi, e sarà forse stato colpa del caldo. Un pensionato ha scaravento un berluscojiones da un pulman in corsa dopo avergli infilandogli la social card in gola mentre cantava "meno male che silvio c'è".
Questa è pura inciviltà.
Dovrebbero sapere che le scorie berluscojioniane non vanno gettate in strada o dai cavalcavia ma vanno blindate in cilindri corazzati a tenuta stagna e spediti su Marte.
Pensionati, difendere la Terra e la Natura è un dovere morale!

Mumuxxiu (1 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
28 Luglio 2010 alle ore 16:25:17

AHAHAHAH, brava Silvia!

Mimma (207 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
28 Luglio 2010 alle ore 16:13:19

Ricevo da Silvia (Roma) e giro a tutti voi
Dopo la sua morte, Gianni Agnelli arriva in Paradiso.
San Pietro gli dice:
'Lei puo' girare dove desidera, ha portato in Italia l'auto in catena di montaggio, ha cambiato il paese!'
Gianni gli chiede: 'Io vorrei andare solo a fare due chiacchere con DIO se si puo'.
San Pietro ci pensa un po, ' poi chiama un Arcangelo e gli ordina di accompagnarlo dall'Onnipotente.
Una volta al cospetto di Dio, iniziano a chiaccherare del più e del meno.
Poi Gianni esclama: Tu hai creato tutto in modo perfetto, ma la donna? La donna! Cos'hai combinato?
Sulla donna ci sono un po’ di cose che come imprenditore non capisco:
1- L'AVANTRENO SBALLONZOLA E NON CE NE E' UNO UGUALE ALL'ALTRO, AD ALCUNE HAI MONTATO LA SECONDA, AD ALTRE LA QUINTA;
2- IL POSTERIORE E' SEMPRE SPROPORZIONATO;
3- OGNI 28 GIORNI PERDE I LIQUIDI;
4- QUANDO E' ACCESA FA UN CASINO INSOPPORTABILE;
5- MANTENERLA E' UN'IMPRESA;
6- QUANDO NON HA PROBLEMI MECCANICI HA CRISI DEPRESSIVE...
e potrei andare avanti per ore... NON TI SEI ACCORTO CHE IL 'PROGETTO DONNA' ERA SBAGLIATO?!'
Dio sorride e poi dice: 'Senti, mio caro... tu hai fabbricato automobili bellissime ed io donne difettose... ma com'é che gli uomini fanno la fila per montare sulle mie e non sulle tue?'

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Anna P. ha detto:
26 Luglio 2010 alle ore 09:10:19

da una Anna AUGURI a tutte le Anna

Anna P. (52 commenti inseriti)
paola ha detto:
21 Luglio 2010 alle ore 04:21:22

CALDOOOO!!! rido ma non passa ah ah ah!

paola (722 commenti inseriti)
CAROLA E FRANCA S. ha detto:
20 Luglio 2010 alle ore 10:36:11

CONDIVIDIAMO E RIDIAMO EHH EHH!

CAROLA E FRANCA S. (2 commenti inseriti)
CAROLA E FRANCA S. ha detto:
20 Luglio 2010 alle ore 10:28:09

CONDIVIDIAMO E RIDIAMO EHH EHH!

CAROLA E FRANCA S. (2 commenti inseriti)
LA CACCOLA ha detto:
18 Luglio 2010 alle ore 20:14:31

CONDIVIDO E DIVENTO FAN

LA CACCOLA (2 commenti inseriti)
LA CACCOLA ha detto:
18 Luglio 2010 alle ore 20:12:10

EEEE IHIH... AI VOGLIA CHE MI è SUCESSO...E CHE NE DICI DEL PREZZEMOLO SUI DENTI?

LA CACCOLA (2 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
17 Luglio 2010 alle ore 19:53:18

LEI: "Ma perché mi guardi così?" LUI: "Io veram..." LEI: "No no, dimmelo, cosa c'è? non ti piaccio più?" LUI: "Ma io..." LEI: "Nooo smettila di stare in silenzio dimmelo" LUI: "HAI UN ENORME CACCOLA NEL NASO!" AHAHAHAH
A me è successo e a voi? Condividi e diventa fan.

Mimma (207 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
08 Luglio 2010 alle ore 20:35:04

Una contadina va in città con la bici, e nel cestino c' è una gallina.
Un signore mentre esce da un negozio dice:
-"Signora me la da per 5,00 euro?"- e lei risponde:
-"E la gallina chi me la tiene?!!!"

Mimma (207 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
04 Giugno 2010 alle ore 22:13:20

Rinalba, non ho capito neppure io il ragionamento di Nico. Ho capito, e lo condivido in pieno, il tuo discorso, che è anche il mio!....
Dico solamente, sul piano pratico, che ho una sorella, Lorenza, che da quando aveva 18 anni (sono ormai trascorsi oltre 50 anni) vive in Australia, vicino a Sidney. So che ha attraversato un duro periodo iniziale, ma come tanti emigrati, poi è riuscita a costruirsi una sua presenza attiva in quella società. Ha dei figli che si sono integrati perfettamente in quella società. Sono loro stessi il ..."nerbo"... di quella società. Mai e poi mai nessuno di loro si sognerebbe di abbandonare quella postazione, eppure rimangono abbarbicati alle loro origini, amano la loro Sardegna, la loro cultura, la loro etnia ....
Analogamente i cittadini che oggi sono qui e che provengono da altri Paesi: sono qui perchè loro hanno bisogno di noi e sono qui anche perchè noi abbiamo bisogno di loro.
Una sola domanda: vogliamo che soffrano le stesse emarginazioni che hanno subito i nostri cari che furono costretti ad emigrare tanti anni fa?

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
04 Giugno 2010 alle ore 22:01:11

GRANDE, MARGHERITA!.... Sono certo che dalla tua nuova postazione avrai sempre uno sguardo attento verso ...... l'Auser... Sei dentro una squadra starordinariamente ... forte ... con un sindaco d'eccezione! BUON LAVORO!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
04 Giugno 2010 alle ore 21:35:31

a nico
sono per l'accoglienza, per il rispetto reciproco degli individui come tali ,indipendentemente dalla loro provenienza e dalla posizione sociale;
sono per il rispetto della costituzione italiana;
sono per il pluralismo e l'integrazione sociale.
Sono per la libertà di pensiero nel rispetto del pensiero altrui;
sono per il dialogo e non per il litigio;
sono per uno scambio di idee,di beni e di conoscenze;
sono per una equa distribuzione delle ricchezze della terra iniziando dall'acqua e dal pane;
sono per un mondo senza frontiere dove ogni individuo sia libero di scegliere il suo domicilio là dove trova migliori condizioni di vita per sè e i suoi cari.
Sono per l'amore universale in senso cristiano..
Sono una spi/cgiellina e auserina,italiana,sarda.europea...

Non ho capito il tuo discorso, scusami.......

rinalba (417 commenti inseriti)
margherita c. ha detto:
04 Giugno 2010 alle ore 18:55:41

Carissimi Vittoria,Giuseppe e Vlady grazie davvero per il sostegno affettuoso e la fiducia che mi dimostrate. L'impegno profuso in questi mesi è stato premiato......ma....adesso arriva il bello....inizia la grande AVVENTURA!!!!!Vi confesso che sono felice e orgogliosa di far parte di una splendida e superba squadra con a capo il grande Umberto Cocco,ma anche tanto spaventata e conscia del fatto che il nuovo ruolo comporta tanto impegno e dedizione. Per quanto mi riguarda l'esperienza maturata in Auser,con tutte le sue problematiche.sarà il mio viatico quotidiano. Un abbraccio.a presto.

margherita c. (8 commenti inseriti)
nico ha detto:
04 Giugno 2010 alle ore 16:32:08

Siete d'accordo a cacciare via tutti gli immigrati dall'iItalia?
se si, perché?
io sono d'accordo che tutti gli immigrati vadano via dall'Italia se tutti gli italiani tornano in Italia, siete da'ccordo con me?
Saresti disposti a dire a nostri connazionali italiani all'estero (che sono circa 4 millioni registrati all'Aire [l'anagrafe degli italiani residenti all'estero], ma che sono stati in totale nella storia 60 milioni quelli emigrati all'estero secondo le stime italiane) di andarsene dal paese in cui risiedono e tornare in Italia?
Dove li mettereste?
Non sono ne un fascista ne un comunista, sono un DEMOCRISTIANO!!!!!!!!!!

nico (1 commenti inseriti)
Vladimiro ha detto:
04 Giugno 2010 alle ore 16:21:16

Felicitazioni e augurissimi a Margherita ... Ma mi dispiace che potrà dare forse meno all'Auser e allo Spi. Ma forse no: conoscendola un pò, credo che si farà in tre. Buon lavoro, in tutti i casi!

Vladimiro (2 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
03 Giugno 2010 alle ore 09:37:39

Un abbraccio anche da parte mia per Margherita ed un augurio di buon lavoro nella Amministrazione Comunale di Sedilo.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
vittoria ha detto:
03 Giugno 2010 alle ore 08:42:10

Congratulazioni Margherita, per la tua elezione!!!!
Sono convinta che sarai determinata a dimostrare che il comune di Sedilo può agire per aiutare in modo equo la gente più fragile. Buon lavoro!!!!!!

vittoria (106 commenti inseriti)
CAROLA ha detto:
01 Giugno 2010 alle ore 11:15:14

CIAO MIMMA,PASSATO IL MAL DI TESTA?UN SALUTO .... A PRESTO

CAROLA (9 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
01 Giugno 2010 alle ore 06:54:03

Dopo avere fatto l'amore, i due rimangono assortiti nei loro pensieri. A un tratto lui domanda:
- "Cara, hai mai desiderato sapere cosa si prova ad essere un uomo?"
Lei:- "Io no, tesoro, e tu?"

Mimma (207 commenti inseriti)
Dea Madre ha detto:
17 Maggio 2010 alle ore 23:48:40

Berlusconi si reca da un veggente per conoscere il suo futuro.

Il veggente si concentra, chiude gli occhi, entra in trance e comincia a parlare...
- La vedo transitare su una automobile aperta, per una strada larghissima con una moltitudine al seguito...
Silvio sorride e chiede:
- La gente è felice?
- Sì, molto felice.
- E seguono l'automobile?
- Sì, sulla strada e sui marciapiedi con bandiere e striscioni.
- Cosa c'è scritto?
- Messaggi di speranza per una patria migliore.
Con il suo sorriso aperto Silvio chiede ancora:
- Gridano?
- Sì, tutti gridano, ballano, battono le mani. Urlano: Un futuro migliore ci aspetta!
- E dimmi: mi stringono le mani?
- No!
- E perché?...
- Perché la bara è chiusa!!!!!!!

Dea Madre (35 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
17 Maggio 2010 alle ore 10:52:43

Il Comm. Ambrogio Brambilla lascia la natia Milano per un periodo di vacanza in Costa Smeralda. Dopo aver sentito i vicini di ombrellone raccontarsi storie di caccia decide di non essere da meno e, presa la sua Mercedes 500 SL, si inerpica per i monti della Barbagia Ollolai.
Ad un certo punto vede un pastore armato di doppietta, si accosta e gli chiede: "Uela, dove l'e' che si puo' andare a caccia? Me lo affitta il fucile?". Il pastore lo guarda bene, capisce il tipo che e' e gli risponde: "Qui dappertutto puoi andare. Il fuccille ti posso prestare. Ma le peccore non devi ammazzare" e gli indica il gregge di pecore. Allora il milanese, ben attento a non sparare alle pecore, si apposta in mezzo ai cespugli, sente un fruscio e... pum! Fa secca una capra. Visto che non era una pecora torna dal pastore e gli dice: "Ue, te, che bestia l'e' che l'ho preso? Ci ha le tette molle, la barba e puzza da matti". "Maddonna, a mia moglie hai sparato!"

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
17 Maggio 2010 alle ore 10:51:03

Il Comm. Ambrogio Brambilla lascia la natia Milano per un periodo di vacanza in Costa Smeralda. Dopo aver sentito i vicini di ombrellone raccontarsi storie di caccia decide di non essere da meno e, presa la sua Mercedes 500 SL, si inerpica per i monti della Barbagia Ollolai.
Ad un certo punto vede un pastore armato di doppietta, si accosta e gli chiede: "Uela, dove l'e' che si puo' andare a caccia? Me lo affitta il fucile?". Il pastore lo guarda bene, capisce il tipo che e' e gli risponde: "Qui dappertutto puoi andare. Il fuccille ti posso prestare. Ma le peccore non devi ammazzare" e gli indica il gregge di pecore. Allora il milanese, ben attento a non sparare alle pecore, si apposta in mezzo ai cespugli, sente un fruscio e... pum! Fa secca una capra. Visto che non era una pecora torna dal pastore e gli dice: "Ue, te, che bestia l'e' che l'ho preso? Ci ha le tette molle, la barba e puzza da matti". "Maddonna, a mia moglie hai sparato!"

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
17 Maggio 2010 alle ore 10:48:49

- “Antioga, dd’aggradessisi una tassa de binu bonu?” – “uhmm, mi ‘onara problemas a is cambas…” – “Si unfranta?” – “Nou, mi ddas fait oberri!!!”

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
17 Maggio 2010 alle ore 10:47:36

Per far smettere di bere il marito, una povera donna, pensa bene di spaventarlo. Mentre Antiogu si trova in cantina a bere di nascosto dalla moglie, sente una voce da oltretomba che urla: “uhhhh, sono il fantasma!!!” E Antiogu: “Oia!! Mancu mali. Te assusthu!!!! Mi paria mulleri mia…..”

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
16 Maggio 2010 alle ore 16:10:02

- Pepinaaaaaaa!! Fai le valigie che ho vinto alla lotteria.
- Cosa ci metto, roba invernale o estiva?
- Prendila tutta, che ritorni da tua madre!!

Ernesto (278 commenti inseriti)
paola ha detto:
13 Maggio 2010 alle ore 04:40:29

300.000,00 euro corrispondono:
all'incirca al salario che ad un operaio comune viene corrisposto in 10 ANNI DI LAVORO regolare, senza cassaintegrazione, altrimenti gli anni di lavoro aumentano;
all'incirca 1000 VOLTE MENO di quanto mensilmente percepisce un "assistito sociale" che dovrà camparci pure la famiglia;
alla CIFRA MENSILE che il nostro presidente del consiglio dei ministri corrisponderà alla ex-moglie...
Si, lo so, non fa ridere per niente... ma almeno un po' ci fa riflettere?

paola (722 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
03 Maggio 2010 alle ore 22:19:24

Ho due notizie, una buona e una cattiva. La buona è che ho lasciato le sigarette. La cattiva è che non so dove.....

Due amiche:
- ohhh...da oggi devo stare molto attenta a non restare incinta
- però, tuo marito dopo l'incidente...insomma è sterile!!
- Per questo!

Il marito chiede alla moglie:
- Cara, quando muoio piangerai molto?
- Certamente!, già lo sai che piango per qualsiasi scemenza.

Ernesto (278 commenti inseriti)
alfredo ha detto:
03 Maggio 2010 alle ore 20:38:28

Un tizio entra in un bar di paese e fa: "Un cappuccino ed un cornetto, non pago e non ho paura di nessuno". Il barista, spaventato, gli porta un cappuccino ed un cornetto e non lo fa pagare. Il giorno dopo, stessa storia: "Un cappuccino ed un cornetto, non pago e non ho paura di nessuno". Il barista lo accontenta senza dire una parola. Però il giorno dopo chiama suo cognato, un energumeno di quasi due metri per 130 chili che si mette seduto in un angolo del bar. Quando arriva il tizio, fa: "Un cappuccino ed un cornetto, non pago e non ho paura di nessuno". Si alza il cognato del barista, lo avvicina e gli fa a brutto muso: "Anche io non ho paura di nessuno!". "Ah si? Allora due cappuccini, due cornetti e non abbiamo paura di nessuno!"

alfredo (3 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
09 Aprile 2010 alle ore 21:31:34


MINESTRONE RISCALDATO
C'è una trattoria a Genova famosa per il suo minestrone, il problema è che, in quanto trattoria, ne fa un po' e quando è finito è finito. Arriva un tizio a pranzo e non trova il minestrone così, consigliato dall'oste, ordina una zuppa.
Seduto di fronte a lui c'è un signore che legge il giornale con davanti un piatto di minestrone fumante. Approfittando del fatto che fosse distratto dal giornale, il tizio prende una cucchiaiata di minestrone dal piatto del dirimpettaio e lo trova squisito. A quel punto approfitta e si prende un'altra cucchiaiata. E poi un'altra ed un'altra ancora. Fino a che non arriva al fondo del piatto dove trova un pettine con un groviglio di capelli e... BBBLEAURGH... vomita tutto nel piatto!
Il signore di fronte abbassa lentamente il giornale e fa:
- E' arrivato anche lei al pettine

Mimma (207 commenti inseriti)
maria ha detto:
08 Aprile 2010 alle ore 14:15:57

scrivo invece io per far capire importanza dei giovani che non vadano persi sono il futuro i "grandi "dovremmo aiutarli ma c'è troppo frenesia troppa droga e alcool e a me dispiace ti avevo promesso di scrivere spero che tu lo legga maria g

maria (62 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
06 Aprile 2010 alle ore 12:25:30

Ahahahah simpaticissima, ma dove vai a pescarle.
Un abbraccio, ciao. Mimma

Mimma (207 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
06 Aprile 2010 alle ore 12:15:53

Un cane entra in un ufficio con un giornale in bocca. Appena tentano di mandarlo fuori, mette il giornale per terra e con la zampa segnala un annuncio che dice: “Cerchiamo impiegato che sappia scrivere a macchina, conosca il linguaggio basic e parli varie lingue. Pari opportunità: Non importa razza, età o sesso.”
Capiscono che il cane cerca lavoro e lo accompagnano dal delegato amministratore che, sconcertato dice: “Che è questa cosa… sai…cerchiamo una persona distinta….”
“Bauhhh!!” risponde il cane, segnalando con la zampa la parte dell’annuncio che dice “pari opportunità”. – Bene, però l’aspirante deve saper scrivere a macchina….
- Il cane va verso la macchina da scrivere, sale sulla sedia e inizia a scrivere. In pochi minuti redige una perfetta lettera commerciale.
- Impressionante, però è necessario che conosca il basic.
- Il cane comincia a smanettare su un computer che già da tempo non funzionava e, dopo aver eliminato alcuni virus e incongruenze varie, in poco tempo elabora una serie di dati commerciali perfettamente strutturati senza un errore.
A questo punto interviene il capo del personale, anch’egli disperato, che dice al cane:
- “E’ necessariooo… che l’aspiranteee… conosca più lingue…..”
Il cane, con aria di trionfo, dice:
- Miao, beeeh, mùhh, pio pio, chicchirichì


Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
06 Aprile 2010 alle ore 11:36:55

Mammà, uè mammà, come mai tu sei bianca, papà nero ed io giallo?
Ahhh, Pierino, sapessi che fessshhhta quel giorno, devi ringraziare di non abbaiarei!!!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
06 Aprile 2010 alle ore 11:26:19

- Papá, ¿qué son los cuernos?
- Yo qué sé, hijo, tengo tantas cosas en la cabeza...

Ernesto (278 commenti inseriti)
DIFENDO LA LIBERTA' ha detto:
24 Marzo 2010 alle ore 09:52:48

RAIPERUNA NOTTE Anche a Sassari, presso la piazza omonima e l'aula magna dell'Università, giovedì 25 marzo 2010 alle ore 20.00 promossa dai rappresentanti degli studenti, insieme a "Liberamente" e al "Comitato per la libera informazione" con...
Roberto Benigni, Antonio Cornacchione, Teresa De Sio, Gillo Dorfles, Elio e le Storie Tese, Emilio Fede, Giovanni Floris, Milena Gabanelli, Sabina Guzzanti, Riccardo Iacona, Giulia Innocenzi, Gad Lerner, Daniele Luttazzi, Trio Medusa, Mario Monicelli, Morgan, Nicola Piovani, Norma Rangeri, Michele Santoro, Barbara Serra, Marco Travaglio, Vauro e Antonello Venditti.

L’informazione non si può interrompere, la stampa deve essere libera.
Per questo la Fnsi - Federazione Nazionale della Stampa Italiana - ha deciso di organizzare “Rai per una notte”, uno sciopero bianco per la difesa della libertà di stampa e dell’informazione che si terrà Giovedì 25 marzo, dalle ore 20 alle 24, al Paladozza di Bologna.
Rai per una notte sarà una manifestazione – trasmissione condotta da Michele Santoro con la partecipazione di Giovanni Floris, Daniele Luttazzi, Marco Travaglio, Vauro, la squadra di Annozero e molti altri ospiti del mondo del giornalismo e dello spettacolo.

La Fnsi e l’Usigrai – Organismo sindacale di base dei giornalisti Rai -
metteranno a disposizione su Internet le riprese video e audio della manifestazione e consentiranno a tutti coloro che vorranno di riprendere e trasmettere in Tv o per radio l’intero evento.

DIFENDO LA LIBERTA' (1 commenti inseriti)
paola ha detto:
24 Marzo 2010 alle ore 09:49:37

cara iena ridens numerati le ossicine che quando ti trovo te le mischio ah ah ah ah ah ah ah ah

paola (722 commenti inseriti)
iena ridens ha detto:
21 Marzo 2010 alle ore 15:29:00

Cara Paola, ho inserito nella gallery foto molto compromettenti della manifestazione e per rincarare la dose ho inserito anche il video
ah,ah,ah,ah,
ride bene chi ride ultimo
ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah
ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah
ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah ah,ah,ah,ah

iena ridens (1 commenti inseriti)
paola ha detto:
21 Marzo 2010 alle ore 13:24:30

Grazie carissimi Giuseppe e Vittoria di essere sempre presenti a tutte le iniziative e grazie anche a tutti gli amici dell'Auser che si prodigano per far si che queste riescano.
Auguri a Maria Teresa Pinna febbricitante! speriamo che domani sia in prima linea come al solito!
Felice domenica a tutti!!!
p.s.: Vitto' e alle foto che fine hai fatto fare? Ajò carica nella gallery che sono ansiosa di conoscere il materiale "per il ricatto" ah ah ah

paola (722 commenti inseriti)
la disgrasciada ha detto:
21 Marzo 2010 alle ore 09:42:35

Dopo un tale meritato elogio da parte di Giuseppe, cara Paola ti dico solo GRAZIE

la disgrasciada (1 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
21 Marzo 2010 alle ore 09:07:56

Gran bella manifestazione, carissima Paola. E' questo, mi sembra di doverlo dire, un ottimo modo di interpretare il proprio ruolo di Pubblico Amministratore nel teritorio di competenza: sensibilizzare i cittadini verso i valori della solidarietà, promuovere cultura anche quella non blasonata, quella semplice, aggregare, divertire, farci sentire parte di una comunità, contrastando l'individualismo imperante, aiutare le Organizzazioni che si impegnano in questa difficile sfida sociale ......
Grazie Presidente PAOLA e ... complimenti!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
paola ha detto:
21 Marzo 2010 alle ore 05:57:03

Ridendo e scherzando è passata anche la meravigliosa giornata dedicata a "SOLIDAREA - AIUTIAMOCI AD AIUTARCI" di cui potete vedere un ampia carrellata di fotografie nel sito
http://www.sbandieratoriss.it/index.php?option=com_expose&Itemid=40
le foto sono tantissime... ma dalla 35 in poi vedrete visi familiari!

paola (722 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
19 Marzo 2010 alle ore 18:21:56

Avete notato? Questo è il mio 500° commento ai Blog! Lo voglio festeggiare con un po' di umorismo!


- "PADRE, IERI IN VATICANO MI SONO CONCESSA AD UN PRETE"
- "FIGLIA MIA, DI' 4 AVE MARIA E RICORDATI CHE LA TUA PARROCCHIA É QUESTA!"

Giuseppe (704 commenti inseriti)
paola ha detto:
19 Marzo 2010 alle ore 06:23:17

Dialogo tra due amiche, delle quali una molto molto infuriata con il genere maschile...
"puoi suggerirmi un profumo da uomo?"
"certo cara! la colonia penale!!!"

paola (722 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
18 Marzo 2010 alle ore 09:42:24

QUANTE DONNE HAI AVUTO?"
- "UNA TRENTINA"
- "DAAI! NON CI CREDO!!"
"TE LO GIURO. ERA DI TRENTO"

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Italianistano ha detto:
11 Marzo 2010 alle ore 20:34:14

Salve, sono un cittadino dell'Italianistan.

Vivo a Milano 2, in un quartiere costruito dal Presidente del Consiglio.
Lavoro a Milano in un’azienda di cui è principale azionista il
Presidente del Consiglio.
Anche l'assicurazione dell'auto con cui mi reco a lavoro è del
Presidente del Consiglio, come del Presidente del Consiglio è
l'assicurazione che gestisce la mia previdenza integrativa.
Mi fermo tutte le mattine a comprare il giornale di cui è proprietario
il Presidente del Consiglio.
Quando devo andare in banca, vado in quella del Presidente del Consiglio.
Al pomeriggio, quando esco dal lavoro, vado a far la spesa in un
ipermercato del Presidente del Consiglio, dove compro prodotti
realizzati da aziende partecipate dal Presidente del Consiglio.
Alla sera, se decido di andare al cinema, vado in una sala del
circuito di proprietà del Presidente del Consiglio, e guardo un film
prodotto e distribuito da una società del Presidente del Consiglio:
questi film godono anche di finanziamenti pubblici elargiti dal
governo presieduto dal Presidente del Consiglio.
Se invece la sera rimango a casa, spesso guardo la TV del Presidente
del Consiglio, con decoder prodotto da società del Presidente del
Consiglio, dove i film realizzati da società del Presidente del
Consiglio sono continuamente interrotti da spot realizzati
dall'agenzia pubblicitaria del Presidente del Consiglio.
Seguo molto il calcio, e faccio il tifo per la squadra di cui il
Presidente del Consiglio è proprietario.
Quando non guardo la TV del Presidente del Consiglio guardo la RAI, i
cui dirigenti sono stati nominati dai parlamentari che il Presidente
del Consiglio ha fatto eleggere.
Quando mi stufo navigo un po’ in internet, con provider del Presidente
del Consiglio.
Se però non ho proprio voglia di TV o di navigare in internet leggo un
libro, la cui casa editrice è di proprietà del Presidente del
Consiglio.
Naturalmente, come in tutti i paesi democratici e liberali, anche in
Italianistan è il Presidente del Consiglio che predispone le leggi che
vengono approvate da un Parlamento dove molti dei deputati della
maggioranza sono dipendenti ed avvocati del Presidente del Consiglio,
che governa nel mio esclusivo interesse, per fortuna!

Italianistano (1 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
27 Febbraio 2010 alle ore 12:41:56

En el mundo actual, se está invirtiendo cinco veces más en medicamentos para la virilidad masculina y silicona para mujeres, que
en la cura del Alzheimer. De aquí a algunos años, tendremos viejas de tetas grandes y viejos con pene duro, pero ninguno de ellos se acordará para que sirven.

Ernesto (278 commenti inseriti)
paola ha detto:
14 Febbraio 2010 alle ore 13:26:46

Discorso tra due ladri mentre scassinano la serranda di una gioielleria.
" E se poi ci scoprono?" chiede uno e l'altro pronto "Niente paura, fondiamo un Partito e poi dichiariamo che i magistrati ci perseguitano!!!"

paola (722 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
07 Febbraio 2010 alle ore 16:34:36

Cornelio confida all'amico le proprie frustazioni: - “Sai, con mia moglie marito non è che poi vada così male, solamente è sempre svogliata e soprattutto ormai non mi rivolge quasi più attenzioni. Figurati che quando torna a casa a tarda sera, tutto quello che sa dirmi è: "anche oggi ho incontrato molti clienti e sono molto stanca!” . Anche mia figlia fa il mestiere della mamma: la escort… insomma, puttana come la madre!
- Coraggio amico mio, tua moglie non è una puttana…sei tu che sei cornuto!!
- questo è vero, però ricordati che le corna sono come i denti, appena spuntano fanno male ma poi aiutano a mangiare!!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
06 Febbraio 2010 alle ore 17:45:24

Un caposquadra accozzato sta compilando la cartella lavorativa dei dipendenti. Così domanda ad un dipendente: “numero di matricola?”
“millequattrocentoventisette…” risponde il lavoratore.
“nah….no fazzasta su tontu….naramidus a unus a unus!!”

Ernesto (278 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
14 Dicembre 2009 alle ore 20:33:08

Una donna si sveglia la mattina di Capodanno e si accorge che suo marito non è a letto. Indossa la vestaglia e va nel soggiorno per cercarlo. Lo trova seduto al tavolo della cucina mentre tiene una tazza di caffè.
Lo guarda mentre si pulisce una lacrima da un occhio e sorseggia il caffè. "Cosa c' è, caro?" gli sussurra "Come mai sei qui a quest' ora di notte?" Il marito si gira verso di lei. "Ti ricordi venti anni fa, quando uscivamo le prime volte ed avevamo solo 16 anni?"
"Certo che mi ricordo" risponde lei.
"Ti ricordi quando tuo padre ci ha sorpresi nel sedile posteriore dell' auto mentre facevamo l' amore?"
"Si che mi ricordo" esclama lei avvicinandosi alla sedia dove è seduto. Il marito continua....
"E ti ricordi quando tuo padre mi ha puntato il fucile in faccia dicendo: "O sposi mia figlia o ti mando in galera per vent' anni?" "Certo caro, mi ricordo anche questo" replica lei
teneramente.
Mentre si pulisce un' altra lacrima dalla guancia lui dice:
"Bé, sarei uscito oggi!"

Mimma (207 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
13 Dicembre 2009 alle ore 17:10:41

"So che hai litigato con tua moglie. Come è finita?"
"Sapessi, è venuta da me in ginocchio".
"Ah, si? E che cosa ti ha detto".
"Vieni fuori da sotto il letto, vigliacco!".

Mimma (207 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
03 Dicembre 2009 alle ore 20:23:02

Giulio, 75 anni va dal suo medico per farsi analizzare lo sperma. Il suo dottore gli dà un piccolo flacone e gli dice di ritornare il giorno dopo per le analisi.
Il giorno dopo, l' uomo ritorna dal medico con il flaconcino vuoto. Il dottore gli domanda il perché.
"Eh, ho provato con la mano destra, senza successo, con la mano sinistra, meno che mai, allora ho chiesto a mia moglie di aiutarmi.
Lei ha provato con la mano destra e poi con la sinistra, sempre niente, poi ha provato con la bocca, con i denti, senza i denti sempre senza riuscirci.
Allora ho chiesto alla nostra giovane vicina che ha provato con la mano destra, con la mano sinistra, con la sua bocca. Con i denti e senza denti...."
Il dottore scioccato, lo interrompe: "Lei ha chiesto aiuto alla sua vicina di casa?"
"Eh si, dottore, abbiamo provato di tutto ma non siamo riusciti ad aprire questa m...a di fialetta!!"

Mimma (207 commenti inseriti)
Anna.P ha detto:
03 Dicembre 2009 alle ore 19:11:39

-Un'anziana coppia acquista una casetta in un paesino nel Sud della Francia
per trascorrere gli ultimi anni.
Dopo qualche mese il marito incontra il sindaco del villaggio che gli chiede:
"Come va? Non vi annoiate troppo spero. Come trascorrete le vostre giornate?"
L'anziano risponde:
"Alle 7 sveglia: attività sessuale.
Colazione, ri-attività sessuale, doccia.
Andiamo al mercato, alle 11 ritorno, attività sessuale, preparazione del pranzo.
Aperitivo, pasto, attività sessuale al dessert.
Alle 3 piccola passeggiata con la signora.
Alle 6 ritorno: attività sessuale per non perdere l'abitudine.
Alle 7 cena leggera, una minestra, un pezzo di formaggio e un po' di attività sessuale.
Alle 8 e 30 circa ri-attività sessuale mentre laviamo i piatti.
Alle 9 andiamo a letto perché siamo stanchi."
Il sindaco stupefatto domanda:
"Ma quanti anni avete?"
"Io 84 e Margherita 78"
"Ma complimenti!" dice il sindaco "Ma, esattamente, cosa intende per
"attività sessuale"?"
"Mi rompe i coglioni!"

Anna.P (33 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
29 Novembre 2009 alle ore 23:23:19

Durante una vacanze alle Hawaii un giovanotto, nel bar più elegante di Honolulu, deve assolutamente andare al gabinetto. La toilette per gli uomini è chiusa per riparazioni. Disperato si rivolge alla cassiera:
- "Senta, ho un disperato bisogno di andare in bagno ma è inagibile. Potrei andare in quello delle donne?"
- "Certamente, - dice la ragazza dandogli la chiave - tuttavia stia attento a non premere i pulsanti del water ac, bt e rat. E' chiaro?"
- "Si si, grazie".
Il giovane va finalmente in bagno e dopo aver finito, la curiosità è più forte di lui. Preme il bottone ac è un getto di acqua tiepida e profumata gli irrora il fondoschiena. La sensazione è così gradevole che preme anche il bottone bt.
Subito una nuvola di borotalco profumato esce da una fessura e gli cosparge il posteriore. Piacevolissimo. A questo punto il giovane preme anche il bottone rat. Si sveglia il giorno dopo in ospedale, ancora tutto intontito dalla anestesia.
- "Che è successo sorella?" - chiede alla suora che lo stava svegliando.
- "Un bel guaio. Eppure era stato avvertito di non premere i bottoni. Il primo era Acqua Calda, il secondo era Borotalco, ma il terzo era Rimozione Automatica Tampax. Ora il suo organo è conservato sotto spirito in attesa di intervento".

Mimma (207 commenti inseriti)
paola ha detto:
26 Novembre 2009 alle ore 09:21:23

Francesco Totti si reca, insieme all'architetto paesaggista che sta curando l'impianto del giardino della sua villa, da un florovivaista molto fornito di bellissime piante.
I due gironzolano tra i vialetti della serra ed iniziano a sceglierle.
Ad un certo punto l'architetto si volta per fare un commento e si accorge di essere rimasto da solo.
" Francè, Francescoooo andò staiii?" urla con tutto il fiato possibile "Stò qua" risponde Totti.
L'architetto solleva lo sguardo e si accorge che Totti si trova in cima ad un grande albero "che ce fai lassù?" gli chiede e Totti "e che ne sò!!! ner cartelo ce stava scritto SALICE e ce so salito..."

paola (722 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
25 Novembre 2009 alle ore 23:33:23

Marito e moglie sposati da 15 anni. In 15 anni lui non ha mai voluto fare l' amore con la luce, tapparelle chiuse, luce spenta, porta chiusa. Il dubbio inizia a tormentare la povera donna che dopo tutto questo tempo decide di capire il motivo della mania del marito, così nel bel mezzo, zac, accende la luce e trova il marito sopra di lei con un cetriolo in mano. Incavolata nera dice al marito: "Io credo che tu mi debba un bel po' di spiegazioni, caro". Ed il marito: "Tesoro.. credo che me ne debba più tu riguardo i nostri 3 figli!!!"

Mimma (207 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
22 Novembre 2009 alle ore 18:28:32

Grazie, Rinalba.per l'importante messaggio sui lavoratori dell'ALCOA che molto opportunamente ci hai trasmesso. Certo, forse non è questo il BLOG più pertinente per parlare di questi temi, poichè ci troviamo davvero di fronte a immani tragedie, fa lo stesso, l'importante è che se ne parli e che soprattutto si sostenga la dura lotta che quei lavoratori stanno mettendo in campo. Noi, popolo dell'Auser della Sardegna attraverso questo BLOG vogliamo che giunga a loro la nostra solidarietà .Stiamo vivendo un momento davvero difficile nella nostra Isola. . Ovunque, dal nord al sud, migliaia e migliaia di posti di lavoro sono in pericolo e, purtroppo, manca una seria politica che contrasti il declino industriale di interi territori.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
21 Novembre 2009 alle ore 22:16:24

Amici e compagni di Nulvi siete splendidi !!!!!! Spero che anche altre AUSER ( magari consorziandosi tra loro) riescano a imitarvi....

Mi preme informarvi che la situzione ALCOA con tutto il polo di Portovesme con tutte le altre realtà vicine meritano un nostro appoggio e tutta la solidiarietà che il popolo Auserino sa esprimere.
La situazione è veramente drammatica :un intero territorio rischia la MISERIA nel vero senso della parola......

Ancora una volta le parole dei vari ministri si sono dimostrate FUMO.

rinalba (417 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
21 Novembre 2009 alle ore 21:44:58

Bravissimi, amici di Nulvi: con il vostro bel gesto siete riusciti a ridare il sorriso a Vittoria e ad un Centro, il C.E.P.A.S. , ferito gravemente da un atto criminale.
Non abbiamo voluto enfatizzare l'episodio, ma sappiate, cari visitatori del sito www.auser.sardegna.it , che non si è trattato solo di un semplice furto, già di per sè molto grave, ma anche e soprattutto di un atto che ha, io credo, intenzionalmente, voluto azzerare il nostro internet point utilizzato da moltissimi extracomunitari e da giovani del centro storico.
Il gesto dell'Auser di Nulvi riuscirà ad aprire la strada di una ampia gara di solidarietà a favore del CEPAS?

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Vittoria x auser sassari ha detto:
21 Novembre 2009 alle ore 21:17:03

Evviva, che bello, che gioia, gaudio!!! Ci hanno regalato un computer!!
Caro Auser Nulvi, e carissima Mimma vi ringraziamo per il 1°computer. La vostra generosità ci permetterà di riaprire Internet Point e di mettere a disposizione degli extracomunitari e dei giovani del nostro centro storico, di un punto di aggregazione dotato di postazioni informatizzate con l'accesso a internet.
Grazieeeeeeeeeeeeeeeeee
Nella gallery la foto del computer di Nulvi

Vittoria x auser sassari (2 commenti inseriti)
Da Silvia ha detto:
20 Novembre 2009 alle ore 23:48:13

Un tizio parcheggia a Napoli in sosta vietata. Si avvicina una bella vigilessa e fa: "Guardi….Sono trentacinque". Il napoletano risponde: "E va buò… Sali."

Da Silvia (1 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
20 Novembre 2009 alle ore 17:54:27

Due Extraterrestri

Due exstraterrestri, lui biondo, alto e muscoloso, lei mora e tutta curve, sono atterrati vicino alla villa di due terrestri che, passato il primo attimo di paura, cercano di fraternizzare. I terrestri offrono loro del cibo, poi chiacchierano e alla sera decidono di fare all' amore scambiandosi di coppia. Cosi' in camera da letto i due si spogliano, ma per la donna terrestre c' è una grande delusione: il tizio extraterrestre possiede un cosino minuscolo e insignificante. Senza smettere di sorridere il biondo però si tira l' orecchio destro e, meraviglia!, il suo cosino si allunga a dismisura. La donna spalanca gli occhi:
"Si, ora non è male come lunghezza, però è sempre un po' miserino come diametro...". Allora il biondo si tira l' orecchio sinistro e il suo coso si allarga e diventa enorme. Così per tutta la notte divampa l' amore. La mattina dopo i quattro fanno colazione e poi i due extraterrestri ripartono.
La donna allora si rivolge al marito: "Caro, sai, è stata una esperienza spaziale... e a te, dimmi, come è andata?".
"Non saprei, che strane abitudini! Per tutta la notte non ha fatto altro che tirarmi la orecchie!".

Mimma (207 commenti inseriti)
Marta ha detto:
20 Novembre 2009 alle ore 14:08:35

Maria! Tuo marito sta cercando

di buttarsi dalla finestra!

-Di a quel tontolone che gli ho

fatto le corna, non le ali!

Marta (68 commenti inseriti)
paola ha detto:
20 Novembre 2009 alle ore 10:22:14

Per annalisa e Franca C. : ah ah ah ah... moooltooo carine le vostre barze.

A proposito di gambe, ho iniziato il corso di ballo per principianti che si tiene al Cepas Auser di Sassari... Non vi fa ridere? Allora venite a vedermi!!!

paola (722 commenti inseriti)
Annalisa ha detto:
20 Novembre 2009 alle ore 10:14:15

Oroscopo 2010.
Salute: gli astri ti sorridono!
Lavoro: gli astri ti sorridono!
Fortuna: gli astri continuano a sorriderti!
Sesso: gli astri sono piegati in due dal ridere...

Annalisa (5 commenti inseriti)
Franca C. ha detto:
20 Novembre 2009 alle ore 10:10:29

-“Signorina, gradisce un po’ di vino?”
- “No grazie, mi crea problemi alle gambe…”
- “Gliele fa gonfiare?”
- “No, me le fa aprire!!!”

Franca C. (1 commenti inseriti)
paola ha detto:
20 Novembre 2009 alle ore 09:59:28

Una bambina spia dal buco della serratura i suoi genitori chiusi in camera da letto ed esclama :" E poi mandano me dallo psicologo perchè mi succhio il pollice!!! "

paola (722 commenti inseriti)
Lascia il tuo Commento
Attenzione : tutti i campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori.
Nome (*)
Email

Commento (*)

Anteprima del commento