Nella stessa categoria ...

Categorie Blog

Archivio Blog

Ultimi Blog Commentati

Ultimi Commenti Inseriti

Add to Technorati Favorites

Giuseppe Sassu riceve a Sassari la targa Il Nuraghe

31 Gennaio 2010 - Categoria Manifestazioni
Autore Vittoria

IL NURAGHE.
.

La Consulta Provinciale di Sassari ha scelto di premiare, sabato 30 gennaio 2010, Giuseppe Sassu presidente Auser Sardegna con la targa “Il Nuraghe”. Il premio gli è stato attribuito con la seguente motivazione:Per il suo impegno nella costruzione di una società più giusta, per il coraggio e la determinazione con cui porta avanti un progetto ideato per promuovere i diritti, le opportunità e la qualità della vita degli anziani e degli immigrati.

25 Commenti per "Giuseppe Sassu riceve a Sassari la targa Il Nuraghe"
Hanno commentato : Centro d' Ascolto Auser Assemini (3) | Andrea (2) | Mimma (2) | Franco G. (1) | rita d. (1) | Dea Madre (1) | domenica u. (1) | Ernesto (1) | Gian Franco P. (1) | paola (1) | vittoria x vittoria x vittoria x vittoria (1) | Rita (1) | Giuseppe (1) | Alessandro (1) | Anna.P (1) | Giuseppe Porcu (1) | domenico casu (1) | dedicata a giuseppe uomo solidale (1) | rinalba (1) | Gesuina (1) | Auser Portoscuso (1) |
Ernesto ha detto:
05 Febbraio 2010 alle ore 14:30:51

Ciao Giuseppe, voglio complimentarmi per il meritato riconoscimento.
Sono dispiaciuto che qualcuno non abbia capito che il blog è una sorta di diario online, di libero accesso e può essere ordinato per categorie che ne permettano la rapida ricerca come i capitoli di un libro. Nel Blog Auser sono presenti diverse categorie: hobbies, società, testimonianze, cultura, pace, memoria, guerra, lavoro, resistenza, antifascismo, lavoro, auguri etc.
Dunque abbiamo una categoria per complimentarsi ed una per proporre soluzioni alla crisi.
Giuseppe ha avuto la capacità straordinaria e un coraggio che è rarissimo, di creare un grande movimento attraverso un sistema di comunicazione che raggiunge milioni di persone e fa cultura: IL FILO D’ARGENTO. Ancora non si è capito che le ragioni sociali del nostro impegno in Auser sono diverse e piene di solidarietà verso il prossimo? Tutti devono esprimere il loro parere, e questo mi sembra giusto, tuttavia mi risulta impossibile unirmi a chi pensa che gli attestati di stima a Giuseppe siano fuori luogo quando c’è crisi. Complimentarsi con il protagonista della grande rete sociale creata a favore di tutti, con una particolare attenzione ai meno fortunati, ai disoccupati e che trasmette coraggio, speranza e solidarietà a chi lotta per difendere il posto di lavoro, è doveroso. Situazioni drammatiche sono sempre presenti nella società, non per questo aboliamo compleanni, festeggiamenti vari, attenzione ai nostri figli che devono ancora crescere. Ciò non deve essere impedimento verso attenzioni ad altre realtà che ci circondano, ed è proprio attraverso riconoscimenti che coltiviamo relazioni, che proponiamo esempi da seguire per una società legale, più giusta ed umana; è attraverso il dialogo e l’impegno, e non la lotta irrazionale, che troviamo la giusta serenità e il giusto equilibrio capaci di migliorare la nostra società. Ricordo inoltre che l’Auser ha sempre partecipato in prima fila a tutte le manifestazioni di solidarietà.

Ernesto (278 commenti inseriti)
Auser Portoscuso ha detto:
04 Febbraio 2010 alle ore 19:22:54

Al Presidente Regionale Auser Giueppe Sassu, neo insignito di un importante riconoscimento per il suo impegno nel sociale sempre rivolto ai risultati, i nostri rallegramenti e affettuosi complimenti. Che la situazione sarda sia drammatica non c’è dubbio e a Portoscuso la cassa integrazione è già scattata per centinaia di lavoratori. Troppo spesso ci siamo interessati dei problemi internazionali trascurando i problemi di sicurezza nei posti di lavoro. Si è preferito fare proteste su cose grandi che interessarsi dell’igiene nelle fabbriche. È in mezzo alle cose materiali che serviamo la causa del lavoratore!! È riconoscendo e gratificando chi si impegna, sacrificando spesso la famiglia, che diamo un notevole contributo. È attraverso questo riconoscimento che dimostriamo la nostra sensibilità verso i problemi del mondo del lavoro. Complimentarci con Giuseppe, per un brillante e incisivo proseguo, non esclude assolutamente l’interessamento per evitare il dramma della disoccupazione.

Auser Portoscuso (10 commenti inseriti)
domenico casu ha detto:
04 Febbraio 2010 alle ore 08:08:54

Cari auserini, sono giuste le attestazioni di affetto al Presidente Giuseppe Sassu.Ma ora bisognerebbe occuparsi sulla situazione a dir poco tragica degli operai italiani ed in particolare sardi che verranno messi in cassa integrazione, gettando nello sconforto migliaia di famiglie sarde.

domenico casu (1 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
03 Febbraio 2010 alle ore 18:23:24

Hai ragione cara Dea Madre nel dire, o meglio, scrivere che un pezzetto del premio spetti anche a noi volontari, ma forse il giorno della premiazione non c' eri perché ha fatto un piccolo discorso proprio a favore di noi operatori ed operatrici della solidarietà. Quindi... come vedi il nostro Presidente pensa a tutto.
Ciau

Mimma (207 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
03 Febbraio 2010 alle ore 08:19:03

Grazie, caro Andrea, per aver inserito nella Gallery la fotografia che documenta la lotta di un popolo e di un territorio per conservare il diritto ad esistere. L'Auser Sardegna è al fianco del sindaco, il carissimo Franco Porcu, al fianco della popolazione di Villamassargia, di tutto il Sulcis e di tutti i lavoratori in lotta della Sardegna.

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Andrea ha detto:
02 Febbraio 2010 alle ore 22:19:41

Cari amici ....in questi minuti a Roma si stà decidendo il futuro di molti lavoratori del sulcis ,questa mattina
Villamassargia si è fermata per tre ore con la serrata
dei negozi per partecipare alla marcia per il lavoro ,
molti nostri amici ora sono a Roma a presidiare durante l'incontro , siamo in attesa di novità
speriamo in un passo indietro dell'Alcoa....

Andrea (62 commenti inseriti)
domenica u. ha detto:
02 Febbraio 2010 alle ore 22:09:47

corro...con passo da gigante corro...per portare nel mondo un messaggio del mio popolo e per farlo conoscere in altri e lontani paesi per l unione del sapere.... Lo dedico al nostro stimatissimo pres.Giuseppe Sassu ....grandissima persona ..un abbraccio Domy.

domenica u. (1 commenti inseriti)
Gesuina ha detto:
02 Febbraio 2010 alle ore 20:31:51

ciao Zusè rezi sos cumplimentos puru da custa ala e mare. Cun su corpus allargu ma cun su coro accurzu a tive e a tottu sos auserinos. a nos vier cun salude

Gesuina (18 commenti inseriti)
Centro d' Ascolto Auser Assemini ha detto:
02 Febbraio 2010 alle ore 16:38:04

Ciao Paoletta, ti salutiamo e ti pensiamo sempre, baci ,
Rosy Paola Mary.

Centro d' Ascolto Auser Assemini (32 commenti inseriti)
Centro d' Ascolto Auser Assemini ha detto:
02 Febbraio 2010 alle ore 16:32:38

Complimenti per il signor GIUSEPPE SASSU (per il premio ricevuto,)il centro d'ascolto di Assemini saluta,

ROSANNA PAOLA MARINELLA.

Centro d' Ascolto Auser Assemini (32 commenti inseriti)
Centro d' Ascolto Auser Assemini ha detto:
02 Febbraio 2010 alle ore 16:31:10

Complimenti per il signor GIUSEPPE SASSU (per il premio ricevuto,)il centro d'ascolto di Assemini saluta,

ROSANNA PAOLA MARINELLA.

Centro d' Ascolto Auser Assemini (32 commenti inseriti)
Rita ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 23:34:21

Complimenti!!!!!!!!!Grazie per quello che fai e grazie a chi s' impegna nel mondo del volontariato senza se e senza ma.
baci dall' Auser di Olbia

Rita (18 commenti inseriti)
Dea Madre ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 23:14:05

Quanti complimenti al nostro amatissimo Presidente, certo
il premio è più che meritatissimo... e la motivazione più che adeguata. Ma penso che una piccolissima parte spetti anche a noi volontari che operiamo dietro le quinte. Sono
convinta che anche Giuseppe condivida questo mio piccolo pensiero, perché credo che fare volontariato sia la cosa più bella che esista al mondo, in quanto porta pace, amore e serenità e ti fa capire davvero come sei fortunato ad avere una famiglia ed essere sani...

A chi mi chiede:
Perché lo fai?
Cosa ti da?
Perché butti il tuo tempo così?
Ma chi te lo fa fare?

Di solito rispondo:
Hai mai provato
a tenere la mano
di una nonnina spaventata
perché la stai portando via da casa
verso l' ospedale...?
Forse senza ritorno... chissà
No??? Allora non puoi capire...

Dea Madre (35 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 20:58:44

Che commozione

rinalba (417 commenti inseriti)
Giuseppe Porcu ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 18:37:30

Giuseppe pro s'offerta chi t'an fatu
rezi su meu puru cumplimentu,
l'apo lessu e restatu so cuntentu
sicuru de ti l'aer meritatu,
ca pro serietate e operatu
nde potias rezire prus de chentu.
Ses sempr'attivu e tottue presente:
premurosu,cumprensivu,paziente.

Giuseppe Porcu

Giuseppe Porcu (42 commenti inseriti)
vittoria x vittoria x vittoria x vittoria ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 15:57:12

Caro Giuseppe, come ci si sente ad essere giustamente circondato da tanto affetto e ammirazione? Emozionato e commosso, spero!!!!!.
P.S. quante scatole di fazzoletti di carta hai consumato???

vittoria x vittoria x vittoria x vittoria (1 commenti inseriti)
Andrea ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 15:43:24

Caro Giuseppe .. Complimenti per il riconoscimento che hai ricevuto.....
risultato di un lungo impegno sociale a cui hai dedicato tanto del tuo tempo , che ora comincia a dare i suoi
frutti , riconoscendo quanto costruito con dedizione e
umiltà verso il prossimo . Il tuo contributo a dato
all'' Auser Reg. una marcia in più , portando nelle nostre sedi quell' ecquilibrio interiore che divide il
nostro essere sardi , ma con una certa diffidenza nei confronti di altre realtà da noi poco consciute .....
..... sorgente da cui molti di noi , abbiamo arricchito il nostro bagaglio personale da mettere a disposozione di chi è meno" fortunato di noi ".......
complimenti proff.......

Andrea (62 commenti inseriti)
dedicata a giuseppe uomo solidale ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 14:56:05

Sarà la solidarietà
a unire culture e colori
i diversi della pelle e per ambito sociale.
Sarà la solidarietà
a farci condividere momenti di gioia e amore.
Sarà la solidarietà a far vedere il mondo
con occhi di bambini.
Vedere lì, dove c’è
l’indifferenza che c’è l’amicizia.
Sognare forse che qualcuno
un giorno
accarezza il viso stanco
di chi si sente emarginato.
Se qualcuno riuscirà
a farti raddrizzare in piedi
e condurti per mano con dignità
capirai il calore della solidarietà.
Un coro di bambini innalzerà
una armoniosa melodia
in mezzo alla folla, spesso solo interessata
a guardare negozi illuminati, e a pensare solo a se stessa .
Allora tutti quanti, grandi e piccini
vecchi e giovani
grideranno uniti che
il messaggio più bello
unico e profondo
è essere amici e solidali
in ogni parte del mondo.

dedicata a giuseppe uomo solidale (1 commenti inseriti)
Anna.P ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 12:47:16

complimenti Giuseppe

Anna.P (33 commenti inseriti)
paola ha detto:
01 Febbraio 2010 alle ore 05:47:35

GRANDE GIUSEPPE!!!
"Per aspera sic itur ad astra"!!!
AUGURISSIMI "MAESTRO"!!!
SEI IL MIGLIOR ESEMPIO PER TUTTI NOI!!!

paola (722 commenti inseriti)
rita d. ha detto:
31 Gennaio 2010 alle ore 21:03:17

Complimenti Giuseppe per il premio ricevuto e per aver reso l’Auser un "nodo della rete sociale", per la tua capacità di intervenire in modo innovativo in situazioni di emarginazione e grave disagio. Da sempre ti sei posto l’obiettivo della tutela dei diritti degli anziani e delle popolazioni immigrate.
La tua capacità progettuale e il lavoro di rete nell'Associazione ha favorito, la fruizione di occasioni e di luoghi di aggregazione, di formazione, nelle Auser sarde.

rita d. (1 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
31 Gennaio 2010 alle ore 19:31:44

Congratulazioni per il premio ricevuto, uomo leader Giuseppe Sassu, frutto di un impegno unico e ammirevole.
Complimenti anche a te, cara Vittoria, che ci tieni informati sempre su tutto ciò che avviene.

Mimma (207 commenti inseriti)
Alessandro ha detto:
31 Gennaio 2010 alle ore 18:13:27

La scelta di consegnare la targa a Giuseppe Sassu è un giusto riconoscimento a una persona seria, preparata e pronta a battersi per difendere i diritti dei più deboli. Difendere i diritti degli stranieri in un Paese sempre più a rischio xenofobia e razzismo richiede insieme coraggio ed equilibrio, doti che Giuseppe possiede appieno. Bisogna impegnarsi tanto per rendere concreti ed esigibili i diritti umani, spesso declamati e altrettanto spesso disattesi anche nella nostra Italia, quanto per far crescere una cultura dell’accoglienza e della solidarietà in tutta la società, a partire dai più giovani. Di fronte a quanti invocano la chiusura delle frontiere anche per i rifugiati e mostrano gli stranieri come un flagello apocalittico, chi si batte contro il razzismo e cerca ogni giorno di risolvere i problemi connessi alle migrazioni merita di essere premiato. Sono le persone come Giuseppe Sassu che ci permettono di andare fieri dell’Auser.

Alessandro (4 commenti inseriti)
Gian Franco P. ha detto:
31 Gennaio 2010 alle ore 17:05:07

Caro Giuseppe, complimenti per il premio che attesta la tua forte presenza a difendere i temi degli anziani e extracomunitari in modo propositivo e conferma la validità di molte tue iniziative.

Gian Franco P. (1 commenti inseriti)
Franco G. ha detto:
31 Gennaio 2010 alle ore 17:01:27

Carissimo amico Giuseppe, tutta l'Auser Sardegna deve essere orgogliosa di questo premio che ti viene concesso, che è un riconoscimento della buona volontà, coraggio e impegno nella vita associativa.La volontà ti viene dalla passione, che è la forza che riesce a far superare i momenti difficili, e che fa in modo che si vada avanti nel perseguire un grande intento, che è quello di fare bene alla nostra Auser e alla gente che ci sta intorno. Penso però che l’orgoglio più grande ti debba venire per il riconoscimento del tuo lavoro a sostegno delle categorie più deboli che stai dimostrando nel tuo operato quotidiano. ad maiora e ancora complimenti.

Franco G. (1 commenti inseriti)
Lascia il tuo Commento
Attenzione : tutti i campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori.
Nome (*)
Email

Commento (*)

Anteprima del commento