Nella stessa categoria ...

Categorie Blog

Archivio Blog

Ultimi Blog Commentati

Ultimi Commenti Inseriti

Add to Technorati Favorites

Quattro SI per dire Quattro NO

07 Giugno 2011 - Categoria Società
Autore Redazione sito www.auser.sardegna.it

 

QUATTRO BUONI MOTIVI PER ANDARE A VOTARE IL 12 E 13 GIUGNO 

APPELLO   DELL'AUSER 

L' Auser, rivolge un forte appello ai soci, ai volontari, a tutte le persone che giornalmente incontrano le attività dell'Associazione affinché si rechino a votare nelle giornate del 12 e 13 giugno prossimo.

Votare, infatti, è un dovere civile. Astenersi dal voto, anche se legalmente possibile, vuole dire sottrarsi ad un diritto-dovere di partecipazione o boicottare, in un ambiguo calcolo di sommatoria con le astensioni abituali, i quesiti referendari, il diritto di scelta dei cittadini.

L'Auser  ha sostenuto la promozione dei 2 referendum sull'acqua bene comune, risorsa vitale che deve essere messa a disposizione di tutte le persone e sottratta, anche nella sua distribuzione, ai vincoli del profitto.

Auser ha inoltre aderito da tempo al Comitato per il Referendum antinucleare e denuncia il carattere strumentale delle norme di moratoria recentemente fatte approvare dal Governo.

Auser sostiene fermamente il principio di legalità, la distinzione costituzionale tra i poteri, l'uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge.

Quattro buoni motivi per andare a votare e votare  SI in tutti e quattro i referendum.

Segnaliamo  inoltre il gruppo su Facebook  QUATTRO SI X QUATTRO NO.

20 Commenti per "Quattro SI per dire Quattro NO"
Hanno commentato : Giuseppe (4) | Ernesto (2) | Mumucciu (2) | Andrea A. (2) | ander (1) | Giuseppe Porcu (1) | Anna.P (1) | Anna P. (1) | annapilloni (1) | andrea c. (1) | Finanziamento (1) | Nestore (1) | Mimma (1) | Ronnie (1) |
Finanziamento ha detto:
05 Dicembre 2015 alle ore 11:51:30

Ottenere i crediti in qualsiasi affidabilità
Ciao
State cercando un prestito per l'attuazione del vostro
progetti o per consolidare i tuoi debiti. non esitate a contattarmi
Per ulteriori informazioni sulla mia offerta. Voglio dirvi che io
sono disponibili per aiutarvi nei vostri problemi di applicazione di prestito:

* file banca accettare
* Finanziamento
* Immobiliare prestiti
* Gli investimenti
* Auto prestito
* Consolidamento del debito
* Linea di credito
* Seconda ipoteca
* Riscatto credito
* Personali prestiti

Contatti: in maillot1800@gmail.com

Finanziamento (2 commenti inseriti)
Andrea A. ha detto:
13 Giugno 2011 alle ore 12:16:18

Buonissima notizia. Referendum, affluenza alle urna Boom ore 12.00 11,6%

Andrea A. (2 commenti inseriti)
Mumucciu ha detto:
13 Giugno 2011 alle ore 10:54:47

Diamo un calcione al nucleare ai ministri e ai ladri d'acqua.

Mumucciu (6 commenti inseriti)
Anna.P ha detto:
13 Giugno 2011 alle ore 10:54:30

ciao a tutti.

Anna.P (33 commenti inseriti)
Ronnie ha detto:
13 Giugno 2011 alle ore 10:54:08

anchío ho participato alle quattro SI per quattro NO. Speriamo bene!

Ronnie (4 commenti inseriti)
Andrea A. ha detto:
13 Giugno 2011 alle ore 10:53:39

Questo referendum è una grande occasione non speccatela!!!!

Andrea A. (2 commenti inseriti)
Mumucciu ha detto:
13 Giugno 2011 alle ore 10:52:44

Anch'io.

Mumucciu (6 commenti inseriti)
andrea c. ha detto:
13 Giugno 2011 alle ore 09:39:03

Ore 12,00 ....
Anchio ho dato il mio contributo 4 si x 4 no ....
Mancano poche ore non perdete tempo prezioso fatevi sentire , con il vostro voto-----

andrea c. (22 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
12 Giugno 2011 alle ore 12:58:29

ANCH'IO , CARO ERNESTO, HO VOTATO ALL'APERTURA DEL SEGGIO : 4 si ... NE DUBITAVI?

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
12 Giugno 2011 alle ore 12:24:18

In tutta la tua vita non avevo sentito l'esigenza di svegliarmi così così presto e svegliare tutto l'equipaggio...ho votato 4 bellissimi SI e mi auguro che da oggi tutti gli italiani restino svegli...guai ai dormiglioni!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Giuseppe Porcu ha detto:
12 Giugno 2011 alle ore 05:46:43

A tottu

Bos preco 'e m'iscusare pro s'invitu
chi mi permito a tottu de imbiare:
"oj'e cras de non bos irmenticare
de acher valere unu ostru dirittu".

Jeo a su seggiu bi anno ispiditu
battor si intro s'urn'a che ghettare;
sos chi nan chi no annan'a votare
parene zente chin pacu sentitu.

S'istori'at semper insignatu
it est repubblica,it est monarchia;
de coment'it sa situazione

cann'unu mancu "bà" narres potiat.
Pro potes tenner dirittu de votu
b'at mort'in gherra parizzas pessones.
Giuseppe Porcu

Giuseppe Porcu (42 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
11 Giugno 2011 alle ore 16:42:13

EMMO ... !!!
EIA ... !!!
ELLO ... !!!
ELLO E TANNO ... !!!
APPO NADU CHI .. EMMO ... !!!
EMMO .. E BO' ... !!!

In che modo ve lo debbo dire che voterò 4 volte SI' ?

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Nestore ha detto:
10 Giugno 2011 alle ore 23:49:00

Chi vota No deve tranquillizzarsi e stare più sereno, le centrali nucleari non si faranno mai, ma non perché vincono i Si, ma perché siamo un paese di cagasotto, abbiamo paura di tutto, abbiamo paura del cambiamento e persino di mandare a casa un mafioso e immorale come Il cavaliere e tra qualche anno finiremo come la Grecia e la tendenza c'è: disoccupazione dilagante, imprese che chiudono, l'Italia che non cresce e non crescera' perche' non si vuole cambiare.

Nestore (1 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
10 Giugno 2011 alle ore 21:22:14

Ho un profondo rispetto verso coloro che hanno una opinione diversa dalla mia nella materia oggetto di questi referendum e la esprimono, recandosi al proprio seggio elettorale, con un voto nella scheda.
Non apprezzo e non condivido l'atteggiamento di coloro che, per esprimere il loro NO, non vanno a votare e lo fanno strumentalmente per sommare il loro dissenso al "non voto" di una tradizionale alta percentuale, sempre in crescita, di elettori che da sempre non votano. Sono numeri che, sommati tra di loro, concorrono, eventualmente, a rendere non valido il referendum, ma che hanno motivazioni completamente differenti .

Giuseppe (704 commenti inseriti)
annapilloni ha detto:
10 Giugno 2011 alle ore 17:45:31

“Il 12 giugno andrò a votare quattro No. Quattro no per ribadire che l’abrogazione delle norme previste dai quesiti referendari rappresenterebbe un passo indietro nel cammino verso l’ammodernamento, l’efficienza e la democrazia del nostro paese. Questa convinzione scaturisce da un’approfondita analisi delle norme sottoposte a referendum, grazie anche al mio impegno in politica che mi obbliga alla conoscenza accurata di questi argomenti al fine di rispondere al meglio alle esigenze del mio mandato di consigliere comunale”. E’ quanto afferma Lazzaro Lenza del Pdl in merito al referendum del 12 e 13 Giugno. “Come sempre, non mancherò all’appuntamento elettorale, pur rispettando coloro che preferiranno astenersi. Ritengo, infatti che, l’astensionismo sia un diritto del cittadino in quanto, anche questo è un modo per esercitare la democrazia diretta. Infatti, soprattutto in questa occasione, le norme sottoposte a referendum rientrano tra quelle di competenza di coloro che sono stati demandati dal popolo a farle e, certamente, non tutti i cittadini possiedono le informazioni necessarie per esprimere con cognizione di causa, il loro voto. Anche l’astensionismo, perciò, è espressione della volontà popolare perché, con il mancato raggiungimento del quorum i cittadini ribadiscono, in modo tacito, la volontà di mantenere in vigore le norme vigenti”

annapilloni (1 commenti inseriti)
ander ha detto:
09 Giugno 2011 alle ore 12:33:41

4 SI x 4 oooo...... No per decidere dinuovo tutti insieme del nostro futuro....

ander (1 commenti inseriti)
Ernesto ha detto:
08 Giugno 2011 alle ore 13:10:50

Giusto Anna, 4 si X 4 = 16 si. Dunque, andiamo e moltiplichiamoci!!!

Ernesto (278 commenti inseriti)
Anna P. ha detto:
07 Giugno 2011 alle ore 22:05:05

Io penso che gli Italiani siano un po' rinsaviti ultimamente, perciò voteranno bene 4 si per 4 no!!!!

Anna P. (52 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
07 Giugno 2011 alle ore 15:26:48

Il grande rischio sta nel non raggiungere il quorum a causa di una inadeguata valutazione dei temi oggetto dei referendum.
Ma come si può sottovalutare problematiche di questa natura?
Io puntualissimo all'apertura del seggio mi recherò a votare i miei 4 e convintissimi SI ...

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Mimma ha detto:
07 Giugno 2011 alle ore 14:55:58

L'art 1 della Costituzione recita testuali parole: "La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione." Questo significa che noi cittadini, attraverso il voto, abbiamo il diritto di partecipare in modo attivo alle decisioni del governo. Credo fermamente che il referendum del 12 e 13 giugno sia molto importante, vicino a tutti noi e modificheranno sicuramente il nostro futuro e quello dei nostri figli ed i figli dei nostri figli... E' importante votare perché si tratta di uno dei pochi strumenti di democrazia a disposizione del cittadino per poter esprimere il proprio pensiero. Soprattutto in questo caso, perché riguardano la salute, la sicurezza e la sopravvivenza di tutti noi...
Un caro saluto, Mimma

Mimma (207 commenti inseriti)
Lascia il tuo Commento
Attenzione : tutti i campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori.
Nome (*)
Email

Commento (*)

Anteprima del commento