Nella stessa categoria ...

Categorie Blog

Archivio Blog

Ultimi Blog Commentati

Ultimi Commenti Inseriti

Add to Technorati Favorites

Congresso Regionale Auser

12 Ottobre 2008 - Categoria Auser
Autore Giuseppe

Il 7° Congresso Regionale dell'Auser è convocato per il 7 novembre a SU BAIONE in località Nuraghe Losa.


Puoi scaricare il programma del Congresso cliccando qui.

23 Commenti per "Congresso Regionale Auser"
Hanno commentato : Giuseppe (8) | paola (4) | Vittoria (3) | sa mariposa kenas alas (2) | sa mariposa chenas alas (2) | Vittoria l'araba e la curda (1) | Ittoria Dola (1) | rinalba (1) | Ce (1) |
vittoria ha detto:
21 Ottobre 2008 alle ore 17:50:20

...... non disturbate!!!!!!
la irresponsabile e l'Angelo custode sono impegnati!!!!!!

INVIDIOSE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

vittoria (106 commenti inseriti)
paola ha detto:
21 Ottobre 2008 alle ore 08:01:43

Giuseppe, riguardo la poliGHIOTTA, non ho mai dubitato fosse una buongustaia.

Rinalba, forse l'orchidea ha bisogno di concime, ma, in merito, credo di non avere nulla da insegnarti.

Vittoria hai finito di asciugare?

paola (722 commenti inseriti)
rinalba ha detto:
20 Ottobre 2008 alle ore 21:52:38

Carissimi auserini, non vi ho dimenticati ; i calcinacci, la polvere , gli scatoloni da svuotare, i soliti problemi del dopo muratori uniti al mio impegno sindacale, maggiorato per un lavoro di ricerca dati, mi stanno togliendo quel poco di tempo che mi consentiva di stare con voi.
Però almeno a fine giornata vi leggo; che bello leggere il sardo di Paola ,Giuseppe e company.!!!!!!

Ernesto avete mai pensato di fare anche un corso di sardo? Io ho la sensazione che soprattutto nel sud sardegna si sia persa l'abitudine ad usare la "nostra lingua".
I calasettani e i "luisei" invece insegnano ai loro piccoli fin dalla tenera età ad usare il loro dialetto e sono favolosi.....

Paola "l'orchidea" ha fatto un altro fiore enorme e si intravede un ennesimo bocciolo; non so dove trovi la forza di tenerlo su perchè ultimamente è molto gracile....è proprio vero che è solo questione di volontà.Per gratificarmi ho preso una overdose di orchidee nuove!!!!!!

Giuseppe, la Gelmini dovrebbe stare solo un giorno in certe classi dove ho lavorato da insegnante unica , con disabili gravi e senza sostegno: capirebbe dopo mezz'ora che cosa sta combinando eche sta dicendo un sacco di fesserie offendendo chi usa la testa per ragionare e non per muoverla come una bambolina di porcellana; è chiaro che i genitori si muovono : hanno sperimentato sulle loro teste i due sistemi scolastici e sanno bene che, a parte qualche "zona grigia" da cime tempestose( essere insegnanti non vuol dire essere perfetti per dono di DIO!!)la scuola dei moduli non può essere paragonata alla scuola dell'insegnante unico da cui dipendeva tutta la tua vita; e se l'insegnante unico era un povero Cristo deluso dalla vita o indolente per natura erano problemi seri.Con i moduli se non altro hai la possibilità di compensare sia per le attenzioni che per l'istruzione.
Mi piacerebbe aprire una conversazione su questo blog, senza grandi discorsi ma proprio su esperienze concrete di ex alunni, genitori e insegnanti attivi e non......
A presto.
Un abbraccio a tutti.

rinalba (417 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
20 Ottobre 2008 alle ore 12:18:02

Hai notato, Paola, i gusti della PoliGHIOTTA?

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
20 Ottobre 2008 alle ore 12:16:37

No, no, Paola, continuiamo a scherzare. La vita è bella così: seri nelle cose serie, ma mai dimenticarsi di sorridere !!!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
paola ha detto:
20 Ottobre 2008 alle ore 10:17:37

Per Vittoria (cara la mia poliGHIOTTA)

in merito all’esclusiva di Angelo Custode…

هل تريد! (arabo)
ти харесва! (bulgaro)
máte rádi!(ceco)
你喜歡!(cinese tradizionale)
vam se sviđa!(croato)
あなたのような!(giapponese)
jums patinka! (lituano)
Jums patīk! (léttone)
du liker! (norvegese)
lubisz! (polacco)
Вам по душе! (russo)
vam je všeč! (sloveno)
Sie wollen! (tedesco)
bạn thích! (vietnamita)
que te gusta! (spagnolo)
que t'agrada! (catalano)
you like! (inglese)
vous aimez! (francese)
ti fi’ piaghidu (sardo logudorese)
t’éra piazzuddu (sassarese)
ti piacerebbe! (italiano acido)

e poi spiegami come mai me lo mandi per farlo "girare" se poi te lo vuoi tenere in esclusiva?

Cari Auserini, perdonate il "divertissement da week end"...

ho già notato che il presidente Sassu ci ha riportato sulla strada maestra con le considerazioni relative alla manifestazione di Sabato contro la "riforma" Gelmini.

Bando alle sciocchezze troppo sciocche, quindi!

paola (722 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
19 Ottobre 2008 alle ore 14:41:19

Ragazzi, voglio lanciarvi un messaggio di speranza!
Ieri ho partecipato ad una straordinaria manifestazione per dire NO al Decreto Gelmini.
Erano decenni che non mi capitava di vedere insieme tanta gente che manifestava per una battaglia di civiltà.
Vi confesso di essermi commosso!
Non erano i Partiti , ad organizzarla, non erano i sindacati , ma un manipolo di genitori, che sono riusciti a coinvolgere altri genitori, cittadini, insegnati, studenti, bambini.
Insomma, un miracolo della democrazia!
Che bello!
Migliaia e migliaia (circa 7.000) di persone in un lunghissimo serpentone, che si incuneava nelle vie del centro cittadino, animato di slogan cantati, assordante, per i fischietti e le trombe, colorato da varipinti cartelloni. Esattamente come li conoscevamo ai nostri tempi.
Ma, questa volta, senza bandiere di partiti, senza bandiere di sindacati.
Non c'era il Grillo o il Travaglio di turno.
C'erano semplicemente anonimi genitori, anonimi cittadini!
Un vero e proprio miracolo della democrazia partecipata!
Ma, che sta succedendo alla nostra democrazia partecipata?
In piazza d'Italia, a Sassari, tra gli oratori, ha parlato MOR, della comunità senegalese e nostro dirigente Auser, che ha esordito, dicendo: - Sono uno dell'Auser, del Direttivo dell'Auser.... - e che denunciava la proposta delle classi speciali per figli di immigrati ...
Beh!, ragazzi, ho provato un indescrivibile senso di orgoglio!!!...
Infine: Ragazzi, ma avete visto la perfetta sintonia che intercorre tra il dato del nostro sondaggio per il Maestro unico e la mobilitazione che nel Paese si sta sviluppando su questo argomento?

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Vittoria l'araba e la curda ha detto:
19 Ottobre 2008 alle ore 10:25:58

Cara Paola, ho visto l'Angelo Custode, (ho tardato a rispondere perchè impegnata a pulire la bava che aveva allagato anche l'appartamento sottostante il mio).
Non sono d'accordo con la tua proposta di eleggerrlo protettore delle auserine.
E' IL MIO ANGELO PROTETTORE, QUESTO NON DESIDERO CONDIVIDERLO.
p.s. i messaggi sono scritti in arabo e in curdo

Vittoria l'araba e la curda (1 commenti inseriti)
paola ha detto:
19 Ottobre 2008 alle ore 06:04:00

Per Vittoria Tola (Come mai non hai ancora votato per la nomina di Angelo Custode a Santo Protettore delle Volontarie? sei entrata nella Gallery?)

16 Ottobre 2008 alle ore 11:14:39 sa mariposa chenas alas ha detto:

No besthe meda de s'imbagliare... "Kussa digrasciada" si jamat Ittoria Dola et ses priparende "s'incunza" pro s'ierru... comente faghet sa fromigula accoglidi a biculeddu a biculeddu e a sa fine amusu a pedire clementzia ki in su muntone ki ada accosthu bi semus tottus, bellos e feos, zovanes e bezzos, sanos e malaidos e cuada addaisegusu a kussa makkinedda malaitta ki tenet in manu in d'onzi mamentu si n'de riede onzi oltha... et sigomente besthe unu bellu dicciu bi lu kelzo ammentare... "niunu sin de riat de su me' dolu proite kando su meu est bezzu su sou est nou"... como ando a mi comporare deo puru una de kussas makkineddas malaittas ki trattat issa et prusu a tardu amus a bidere kie adat a tenner sa mezzus incunza...

Traduco:
Non c’è molto da sbagliarsi …”Quella disgraziata” si chiama Vittoria Tola e si sta preparando il raccolto per l’inverno… come fa la formica raccoglie pezzettino dopo pezzettino e alla fine dovremo chiedere clemenza perché in quel mucchio che a raccolto ci siamo tutti, belli e brutti, giovani e vecchi, sani e malati e (lei) nascosta dietro quella macchinetta maledetta che tiene in mano in ogni occasione se ne ride ogni volta… ma c’è un proverbio molto bello e glielo voglio ricordare “nessuno rida del mio guaio, perché quando il mio sarà vecchio il suo sarà nuovo”… adesso vado a comprarmi anch’io una di quelle macchinette maledette che usa lei e più tardi vedremo chi avrà il miglior raccolto….


17 Ottobre 2008 alle ore 09:39:48 sa mariposa chenas alas ha detto:

Ziu Juse', derisi "kussa digrasciada" de Ittoria Dola m’a nadu ki su sardu no lu kumprendede e keriat ishkire itte aia ishkrittu kuntra a issa. Komo deo naro, Komente podet essere ki una femina manna ke a issa, ki ada sa kultura ki ada, non kumprendede? Kusta es' kosa manna et gravosa. Ti pedo de kishkare kalkidunu ki vettada iscola de Limba in s'Auser ki bi la mandamus gai no amus diffikultade a nos faeddare. Grascias medas.

Traduco:
Signor Giuseppe ieri “quella disgraziata” di Vittoria Tola mi ha detto che non capisce il sardo e voleva sapere cosa avevo scritto riferito a lei. Adesso io dico, come può essere che una donna grande come lei, che ha la cultura che ha non capisce? Questa è una cosa grande e grave. Ti chiedo di cercare qualcuno che faccia scuola di Lingua all’Auser che ce la mandiamo così non abbiamo difficoltà a parlarci. Molte grazie.

17 Ottobre 2008 alle ore 20:19:05 Giuseppe ha detto:

Bella mariposa, deo puru no cumprendo comente potet faghere una femina "mai cuntenta" comente este cussa disgrasciada de Ittoria a no ischire faeddare su sardu!
Boh ?!
Nachi su nonnu fidi de Olzai e fossisi puru sa nonna ...
Boh ?!...
Noi duosos e calicunu atteru bi devimusu ponere rimediu!
Annada 'ene?
Ciao, bella mariposa!

Traduco:
Bella farfalla neppure io capisco come può fare una donna mai contenta com’è “quella disgraziata” di Vittoria a non saper parlare il sardo.
Dice che il nonno era di Olzai e forse pure la nonna…
Noi due e qualcun altro dovremo mettere rimedio!
Va bene? Ciao bella farfalla

18 Ottobre 2008 alle ore 11:59:03 sa mariposa kenas alas ha detto:

Ziu Juse', idu l'azzisi, ishkura ki mai siat, "kussa digrasciada ki no es' mai kuntenta" como non ishkidi faeddare nemmancu s'italianu... et no l'ishkidi nemmancu ishkrìere ki ada poshtu tottus kussos signos kena significadu. Ogadendela dae kussu logu inue ke l'azzis poshta ki devet esse kussu ki l'este fattende ivventiare e faghide lestros ki, mai Deus keffat, bo l'agatades ki faeddada solu franzese.
E su jaju de Olzai de kale vidi, Dola issu puru o de attera zenia?
Bo keriat puru narrere ki sa mariposa kenas alas propriu bella no este proite este longa longa, fina fina, niedda niedda e pilosa pilosa ke 'attu masciu.

Traduco:
Signor Giuseppe l’avete visto, che non sia mai poveretta, “quella disgraziata che non è mai contenta” adesso non sa parlare nemmeno l’italiano… e non lo sa nemmeno scrivere che ha messo tutti quei segni senza significato. Toglietela da quel posto dove l’avete messa che dev’essere quello che la sta facendo rimbambire e fatte in fretta che, mai Dio voglai, ve la ritrovate che parla solo francese.
E il nonno di Olzai, quale discendenza aveva, era Tola anche lui oppure era di altra stirpe?
Volevo anche dirvi che la farfalla senza ali non è affatto bella perché è lunga lunga, fina fina, nera nera e pelosa pelosa come un gatto (maschio)

19 Ottobre 2008 alle ore 05:06:29 Sa mariposa kenas alas ha detto:

Ziu Jusé bo l'aia nadu ki fidi ivventiende...
leggidebolu oisi kussu ki ada ishkrittu ki deo appo pedido sas tradutziones e mi so assushtada.______________________________________

Traduco:
Signor Giuseppe ve l’avevo detto che stava rimbabendo...
Leggetevelo voi quello che ha scritto che ho chiesto le traduzioni e mi sono spaventata.

Idu l'azisi... ogadendela dae kussu logu!___________________________

Traduco:
Avete visto… Toglietela da quel posto!

(adesso pretendo un invito a cena.Attrinzati!)

paola (722 commenti inseriti)
Sa mariposa kenas alas ha detto:
19 Ottobre 2008 alle ore 05:06:29

Ziu Jusé bo l'aia nadu ki fidi ivventiende...
leggidebolu oisi kussu ki ada ishkrittu ki deo appo pedido sas tradutziones e mi so assushtada.
__________________________________________
أيها الأصدقاء, ونحاول أن نترجم نص بياني, وأنت بحق نيس أهلا للجميع()
Cari amici, e provare a tradurre il testo della mia dichiarazione, e si sono ammissibili per il diritto di tutti i NIZZA

( 朱塞佩•电影,我发展,它是精彩,请笔驱动器 )
Giuseppe film, ho sviluppare, è meraviglioso, pen drive


(Giuseppe The Movie, som jeg udviklet det er flot, bedes De pen KØRE)
Giuseppe il film, che ho sviluppato è grande, si prega di penna GUIDA


(Joseph стрічка що я розроблений є розкішний, поза politeness ручка зажену)

Giuseppe nastro che ho sviluppato un lusso di educazione gestire zazhenu


(Paola ви є розкішна арматура)

Paola sei un magnifico albero (ucraino)
Paola più rozkíšna rafforzamento (serbo)
Paola si розкішна suoi apparecchi (bulgaro)
Paola visione voi розкішна infissi (russo)

(paola اپ اس شاندار)

Paola backup S Chandar
______________________________________
Idu l'azisi... ogadendela dae kussu logu!

Sa mariposa kenas alas (2 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
18 Ottobre 2008 alle ore 20:30:02

Ho capito! Il tuo messaggio è: è vero, io non so parlare il sardo, ma so parlare e scrivere tante altre lingue.
Ho un piccolissimo dubbio, però :Non è farina del tuo sacco. Quando avrò più tempo, anch'io mi farò aiutare dai nostri comuni amici del Senegal, del Marocco, ecc... Ed allora sarò anch'io in grado di parlare tutte le lingue!
Ma intantu tue su sardu no l'ischisi faeddare!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
vittoria ha detto:
18 Ottobre 2008 alle ore 14:06:00

朱塞佩·电影,我发展,它是精彩,请笔驱动器

Giuseppe The Movie, som jeg udviklet det er flot, bedes De pen KØRE

Joseph стрічка що я розроблений є розкішний, поза politeness ручка зажену

Paola ви є розкішна арматура

paola اپ اس شاندار

vittoria (106 commenti inseriti)
Vittoria ha detto:
18 Ottobre 2008 alle ore 14:00:47

أيها الأصدقاء, ونحاول أن نترجم نص بياني, وأنت بحق نيس أهلا للجميع

Vittoria (106 commenti inseriti)
sa mariposa kenas alas ha detto:
18 Ottobre 2008 alle ore 11:59:03

Ziu Juse', idu l'azzisi, ishkura ki mai siat, "kussa digrasciada ki no es' mai kuntenta" como non ishkidi faeddare nemmancu s'italianu... et no l'ishkidi nemmancu ishkrìere ki ada poshtu tottus kussos signos kena significadu. Ogadendela dae kussu logu inue ke l'azzis poshta ki devet esse kussu ki l'este fattende ivventiare e faghide lestros ki, mai Deus keffat, bo l'agatades ki faeddada solu franzese.
E su jaju de Olzai de kale vidi, Dola issu puru o de attera zenia?
Bo keriat puru narrere ki sa mariposa kenas alas propriu bella no este proite este longa longa, fina fina, niedda niedda e pilosa pilosa ke 'attu masciu.

sa mariposa kenas alas (2 commenti inseriti)
Ittoria Dola ha detto:
17 Ottobre 2008 alle ore 21:29:50

x giuseppe e x sa mariposa chenas alas

??????????????????????????????????????????????????????????????????????

??????????????????????????????????????????????????????????????????????
su nonnu fidi de Olzai

Ittoria Dola (1 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
17 Ottobre 2008 alle ore 20:19:05

Bella mariposa, deo puru no cumprendo comente potet faghere una femina "mai cuntenta" comente este cussa disgrasciada de Ittoria a no ischire faeddare su sardu!
Boh ?!
Nachi su nonnu fidi de Olzai e fossisi puru sa nonna ...
Boh ?!...
Noi duosos e calicunu atteru bi devimusu ponere rimediu!
Annada 'ene?
Ciao, bella mariposa!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
sa mariposa chenas alas ha detto:
17 Ottobre 2008 alle ore 09:39:48

Ziu Juse', derisi "kussa digrasciada" de Ittoria Dola ma nadu ki su sardu no lu kumprendede e keriat ishkire itte aia ishkrittu kuntra a issa. Komo deo naro, Komente podet essere ki una femina manna ke a issa, ki ada sa kultura ki ada, non kumprendede? Kusta es' kosa manna et gravosa. Ti pedo de kishkare kalkidunu ki vettada iscola de Limba in s'Auser ki bi la mandamus gai no amus diffikultade a nos faeddare. Grascias medas.

sa mariposa chenas alas (2 commenti inseriti)
paola ha detto:
16 Ottobre 2008 alle ore 13:27:04

Giuseppe, colei o colui che si firma Ce (e faccio notare che l'assonanza con il nomignolo del Comandante Ernesto Guevara non mi è sfuggita!) fa riferimento a "kussa digrasciada" di pinna di squalo...
In merito alle pinne di squalo (per chi non lo sapesse in Giappone le mangiano perchè sono molto afrodisiache - Vittoria beccati questa!- ) c'è un discorso molto personale tra me e Vit-ToNia di cui nessun altro è (da adesso in poi, era) a conoscenza.
Quindi ne deduco anch'io che non può non trattarsi di "kussa digrasciada", "ricattatrice", "scassatrice dell'altrui serenità" che durante le manifestazioni pubbliche "minaccia" chiunque con: macchine fotografiche, telecamere, cineprese e prese (che ovviamente non sono quelle elettriche)...

paola (722 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
16 Ottobre 2008 alle ore 12:05:06

Asa proprio indovinadu! Su premiu este unu invitu a partecipare a Su Baione a su Cungressu de s'AUSER. Solu chi como b'ada un atteru problema :- Comente faghimusu a ischire chi este "Sa mariposa chenas alas"?
Traduzione: Hai indovinato! Hai vinto per premio, la partecipazione, da invitata, al Congresso dell'Auser a Su Baione. Ma, ora c'è un altro problema:- Come possiamo conoscere l'identità di "Farfalla senza ali"?

Giuseppe (704 commenti inseriti)
sa mariposa chenas alas ha detto:
16 Ottobre 2008 alle ore 11:14:39

No besthe meda de s'imbagliare... "Kussa digrasciada" si jamat Ittoria Dola et ses priparende "s'incunza" pro s'ierru... comente faghet sa fromigula accoglidi a biculeddu a biculeddu e a sa fine amusu a pedire clementzia ki in su muntone ki ada accosthu bi semus tottus, bellos e feos, zovanes e bezzos, sanos e malaidos e cuada addaisegusu a kussa makkinedda malaitta ki tenet in manu in d'onzi mamentu si n'de riede onzi oltha... et sigomente besthe unu bellu dicciu bi lu kelzo ammentare... "niunu sin de riat de su me' dolu proite kando su meu est bezzu su sou est nou"... como ando a mi comporare deo puru una de kussas makkineddas malaittas ki trattat issa et prusu a tardu amus a bidere kie adat a tenner sa mezzus incunza...

sa mariposa chenas alas (2 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
16 Ottobre 2008 alle ore 09:52:37

Barvissima! Penso proprio che hai colpito nel segno! Ma per ritirare il premio devi essere più esplicita!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Ce ha detto:
16 Ottobre 2008 alle ore 07:14:50

Giuse' la regista, è "kussa digrasciada" di pinna di squalo!!!!
Ho indovinato?
Il premio non sarà una pinza e sedia di dentista?

Ce (1 commenti inseriti)
Giuseppe ha detto:
15 Ottobre 2008 alle ore 21:51:41

Iniziamo a creare un po' di suspence! ...
Prima che inizino i lavori congressuali di Auser Sardegna, verrà proiettato nella sala di SU BAIONE un filmato di ... qualità elevatissima ... proposto da una regista "auserina" di fama "internazionale" ( e cioè da La Fontana di Rosello a ... Is Mirrionis .... )
Chi indovina il nome avrà un premio!!!

Giuseppe (704 commenti inseriti)
Lascia il tuo Commento
Attenzione : tutti i campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori.
Nome (*)
Email

Commento (*)

Anteprima del commento