Tutte le News

Celebrazione Ventennale Auser Firenze 24-25 settembre 2009

News del 05.09.2009

Il 24 ed il 25 settembre l'Auser nazionale celebra il Ventesimo Anniversario  della fondazione della Associazione. L'appuntamento si articolerà in due giornate. La sera del 24 si svolgerà il momento celebrativo interno. La mattina del 25 settembre, presso il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio si terrà l'iniziativa "Stili di vita . economia, filosofia, democrazia" promossa in collaborazione con la Fondazione Feltrinelli e con l'Università La Sapienza di Roma.

Nel corso della serata del 24 settembre è prevista la consegna di un riconoscimento, un premio simbolico, a chi ha guidato l'Auser in questi venti anni ed, anche, a chi rappresenta il motore ed il cuore della nostra Associazione e cioè ai Volontari. Verrà dunque offerto un riconoscimento ufficiale ad un volontario per ciascuna regione in rappresentanza di tutta la moltitudine di volontari Auser che da anni operano e si prodigano in diversi settori delle nostre attività.

Per la Sardegna il Comitato Direttivo regionale, non sottraendosi dal compito di effettuare una difficile scelta all'interno di una vastissima schiera di volontari che operano in una straordinaria azione  di volontariato nella nostra Isola,   propone il nominativo del carissimo ANTIOCO BASCIU , della sezione di San Giovanni Suergiu.

  Queste le motivazioni:

Antioco rappresenta a pieno titolo la vera figura del  VOLONTARIO  AUSER. Il suo esempio va ben oltre, infatti, il concetto di  risorsa anziani. Compie ottanta anni proprio domani 25 settembre e, tuttavia, dimostra nella attività solidale che svolge un entusiasmo straordinario. E' impegnato costantemente  in azioni di solidarietà  per oltre 40 ore settimanali: cura e coordina le attività del Filo d'Argento, accompagna gli anziani con le auto dell'Auser, segue da vicino quasi tutte le attività della sezione. La sua azione è instancabile, preziosa , ma  non  esibita, è discreta, è umile. Fa parte dell'Auser della sezione più numerosa tra le sedi della Sardegna: San Giovanni Suergiu,   con oltre 1.000 iscritti in un comune di 6.300 abitanti  ( 1 iscritto ogni 6 abitanti). E' tra i fondatori di questa sezione Auser, essendosi iscritto nel 1992, anno in cui si è costituita l'Associazione a San Giovanni Suergiu, dove risiede ed opera. E' Vicepresidente della sezione  dal 2005.  Il suo Moto è: DISPONIBILITA', SERIETA' NELL'IMPEGNO PRESO; SOLIDARIETA'.